3.4 C
Milano
10. 12. 2022 09:56

Albe arriva in Duomo: «Ho imparato a essere me stesso»

Finalista di Amici, origini lombarde, Albe racconta il suo primo EP e si prepara al firma copie di piazza Duomo

Più letti

Venerdì 17 giugno Albe esce con l’EP omonimo che riassume i suoi primi passi nel mondo della musica. Fresco di Amici 21, dove è arrivato in finale, Alberto La Malfa racconta a Mi-Tomorrow dolori, ma soprattutto gioie del post-talent.

Firmacopie in Duomo per Albe, finalista di Amici

Com’è la vita dopo Amici?
«Sono in studio da stamattina e, fino a quando sono in studio, va tutto bene. È figo, soprattutto per chi, come me, lo sogna. Dopo tanto lavoro ad Amici, sono uscito e ho capito che ora posso raccogliere i frutti».

Sei un po’ spaesato?
«Più che altro fa strano. All’inizio non mangiavo tanto e avevo molta adrenalina. A me fa strano che mi chiedano le foto per strada, forse perché desideravo farcela. Subito dopo Amici ero pieno di emozioni e non mangiavo tanto. Ma avevo solo lo stomaco chiuso. Ora ho ripreso, eh».

Cosa puoi dire dell’EP?
«I pezzi sono tutti già editi, tranne uno. Non lo vedo come un figlio perché i figli li avevo già partoriti. Direi che è più un quadretto che raccoglie il mio percorso iniziale e la mia ingenuità musicale. Tutto racchiuso in questo EP. Non ci sarebbe EP migliore, ha il mio nome ed è il primo. Non do importanza al fato che i pezzi non abbiano spaccato. L’importante è che racchiuda me e ciò che ho scritto prima e durante Amici».

Cosa ti porti dietro da Amici?
«Ho imparato a essere me stesso, ma anche a dire troppo la verità. Ed è meglio che dico la verità».

Cosa ti è mancato di più?
«I miei genitori e la mia famiglia. E anche il mio paese a cui sono legatissimo. Pensa che le prime sere dopo Amici sono uscito e sono andato al bar del paese. Tantissimi ragazzi da tutti i paesi erano venuti apposta per salutarmi».

Venerdì 17 giugno alle 15.00
Mondadori Store
Piazza Duomo, Milano
Accesso con l’acquisto del cd

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...