2.4 C
Milano
09. 02. 2023 10:35

My Xmas, il nuovo album di Alexia: «Adesso canto il Natale»

Racchiude l’anima dell’artista che ha deciso di «non nascondersi più». E a gennaio sarà al Blue Note

Più letti

Un album – My Xmas – uscito il 25 novembre e un tour nei teatri e nei club, che arriverà al Blue Note di Milano l’8 gennaio. Il ritorno di Alexia è tutto nel segno della positività e di una ritrovata consapevolezza, che rende l’artista «libera», come mai prima d’ora.

Alexia torna con My Xmas

Il tuo primo album natalizio. Come mai arriva proprio ora?
«Non ho mai fatto un album natalizio perché non mi era mai capitata l’occasione. Quando ero molto impegnata con la mia carriera, fare un album di Natale significava un po’ grattare il fondo del barile. Adesso è cambiato il panorama musicale e mi sento al di fuori del sistema. O almeno è la mia sensazione».

Perché cantare il Natale?«Durante il lockdown per la prima volta ho potuto dedicarmi a quello che mi piaceva e basta. L’anno scorso stavo facendo l’albero di Natale con la playlist natalizia in sottofondo. Ho scoperto che c’erano tante canzoni interessanti, neanche troppo associate al Natale. Mi è venuta voglia di provare a cantarle e pensare a un progetto per l’anno dopo. Ne ho parlato con il mio agente che ovviamente è saltato dalla sedia. Era entusiasta che avessi voglia di lanciarmi in un progetto».

E com’è il Natale in musica di Alexia?
«Volevo un disco che mi riportasse alle origini. Quelle della ragazzina che ero e quelle della mia carriera. Ho iniziato con quest’aria di positività, quindi volevo un disco allegro. Ovviamente non avevo a disposizione un budget alla Michael Bublé perché è un esperimento. Mi son detta quindi di fare un disco che potesse essere suonato dal vivo col mio gruppo. Ho aggiunto dei coristi e riusciamo a fare anche un tour promozionale».

Come hai scelto le canzoni?
«È stato facile. Il campo si è ristretto a brani cantabili dal vivo. Ed è nato My Xmas. Si chiama proprio così perché rappresenta il Natale con la mia accezione di allegria. Avevo voglia di portare un momento di positività nelle case degli italiani e all’estero, perché è un momento difficile».

Domenica 8 gennaio, alle 20.30
Blue Note Milano
Via Pietro Borsieri, 37
Biglietti: da 25 euro su bluenotemilano.com

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...