angelica
angelica

Con la sofisticata ballad Vecchia novità – singolo disponibile in streaming e download – la giovane cantautrice monzese Angelica torna sulle scene in compagnia di una voce inedita per il panorama musicale ma non per il cinema, quella del protagonista della serie Netflix Suburra, Giacomo Ferrara. Angelica sarà in concerto domani sera al Circolo Ohibò.

 

Da dove nasce la vostra amicizia?
G: «Dai social in realtà. Dopo averla ascoltata su Spotify per caso, le ho scritto su Instagram. Da lì ci siamo conosciuti di persona a Roma durante un suo concerto».

Poi è arrivata Vecchia novità.
A: «Ho scritto questo brano insieme ad Alessandro Raina: è stato lui a mandarmi il ritornello con la sua voce e da lì ho pensato a Vecchia novità come un dialogo tra un uomo ed una donna. L’esigenza di inciderla con una voce maschile mi ha portato poi a pensare a Giacomo»

Come si sono toccati due mondi apparentemente così distanti?
G: «Abbiamo capito cosa ci andava di fare insieme nel momento giusto e lo abbiamo fatto, semplicemente e spontaneamente. Dal doppiaggio allo studio di registrazione il passo è stato complicato, ma la mia amica “Angi” mi è stata molto di aiuto».

Presenterete il brano anche dal vivo?
A: «Durante il mio concerto romano del prossimo 30 novembre. Sarà il nostro modo di festeggiare il compleanno di Giacomo in maniera particolare».

ll vostro rapporto con Milano?
G: «Sono un abruzzese trapiantato a Roma. Qui sento aria di novità ed innovazione stimolante sotto vari punti di vista».
A: «Odi et amo. È una città che non ha bisogno di te, ma tu hai bisogno di lei. Sta cambiando molto, forse troppo velocemente». MiS

Domani alle 21.00

Circolo Ohibò

Via Brembo ang. via Benaco, Milano

Biglietti: 7 euro con tessera Arci obbligatoria


www.mitomorrow.it