chailly
chailly

Si apre il nuovo anno solare al Teatro alla Scala in compagnia della Filarmonica diretta dal maestro Riccardo Chailly. A partire da domani proseguirà il programma di concerti inaugurato lo scorso settembre, dedicato esclusivamente ad un’accurata selezione di sinfonie del vasto repertorio di Ludwig van Beethoven: appuntamento domani sera, con repliche anche venerdì e domenica.

 

Chailly dirige Beethoven, ricomincia la stagione

Il programma. La stagione sinfonica del Teatro alla Scala prosegue così il suo percorso monotematico dedicato ad uno dei maestri del classicismo viennese, nonché padre della musica classica dell’Ottocento, Ludwig van Beethoven.

Per il direttore d’orchestra Chailly, divenuto direttore principale della Filarmonica della Scala nel novembre 2015 e poi direttore musicale del Teatro nel gennaio 2017,si prospettano tre serate in onore del compositore tedesco, in occasione del 250esimo anniversario della sua nascita: in scaletta per le tre esibizioni figureranno Egmont – Ouverture in fa min. op.84, la Sinfonia n.8 in fa magg. op. 93 e la Sinfonia n.5 in do min. op. 67.

Per il maestro Chailly, eletto Artiste de l’année 2019 dalla prestigiosa rivista francese Diapason, non si tratta della prima esperienza con il repertorio beethoveniano, dopo la celebre registrazione delle sinfonie con il Gewandhaus di Lipsia.

Chailly dirige Beethoven

Domani, venerdì e domenica alle 20.00

Teatro alla Scala

Via Filodrammatici 2, Milano

Biglietti: da 95 euro su teatroallascala.org