24.7 C
Milano
21. 07. 2024 01:06

Cinemadamare a Milano: riflettori accesi a Gratosoglio

I prodotti cinematografici saranno proiettati la sera del 12 luglio nell'area dell'Oratorio Santa Maria Madre della Chiesa in via Saponaro 28

Più letti

A Milano i quartieri della città diventano un set cinematografico grazie alla tappa di Cinemadamare, manifestazione realizzata in collaborazione con il Comune di Milano e il sostegno di Fondazione Cariplo che giunge alla 22esima edizione.

Cinemadamare a Milano: la storica manifestazione

Si tratta del più grande campus itinerante di produzione e formazione per la cinematografia e per l’audiovisivo. Per una settimana, oltre 50 giovani cineasti (registi, attori e autori) provenienti da decine di Paesi differenti gireranno degli short film in cui racconteranno Milano partendo dal quartiere Gratosoglio dove avranno base le attività.

cinemadamare
cinemadamare

I prodotti cinematografici e audiovisivi realizzati nel corso di questa settimana saranno proiettati la sera del 12 luglio all’evento conclusivo di Cinemadamare 2024 a Milano. Per l’occasione, nell’area dell’Oratorio Santa Maria Madre della Chiesa in via Saponaro 28, sarà allestita un’arena all’aperto e, al termine, saranno premiati i lavori più meritevoli.

Cinemadamare a Milano: le parole dei protagonisti

«Ancora una volta Milano è felice di accogliere Cinemadamare e i suoi giovani filmmaker. È un impegno che testimonia il nostro impegno per la crescita professionale e per la formazione. Quest’anno è stato scelto il quartiere Gratosoglio come punto di partenza per raccontare Milano e la sua storia che continua a tenere insieme tradizione e innovazione, vocazione internazionale e senso di comunità», ha commentato l’assessora Martina Riva.

Martina Riva
Martina Riva

«Quando siamo a Milano, il nostro format può produrre tutti i suoi effetti più incisivi: far lavorare giovani filmmaker provenienti da tutto il mondo con i loro coetanei e colleghi, che vivono a Milano, e promuovere, attraverso i nostri filmati, il territorio su cui allestiamo i nostri set (in questa edizione: il quartiere Gratosoglio e dintorni. Grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, e all’accoglienza del Comune di Milano, dunque, siamo a Milano, città dello studio e della formazione, per il quarto anno consecutivo», ha commentato Franco Rina, direttore di Cinemadamare.

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...