5.3 C
Milano
06. 12. 2021 11:53

A Milano nasce il festival internazionale del musical con Lorella Cuccarini e Whoopy Goldberg

I migliori musical in città grazie al prestigioso Festival che si terrà in Giugno

Più letti

 

È stato presentato oggi a Palazzo Reale il primo Festival Internazionale del Musical che esordirà a Milano a giugno 2022 portando in città le migliori produzioni mondiali del settore: i vincitori delle categorie premiate si aggiudicheranno l’ambita Guglia d’Oro, il premio realizzato con i marmi di Candolia, lo stesso materiale utilizzato per la costruzione del Duomo.

Lorella Cuccarini

Ancora top secret il luogo dove si terrà la prima edizione del Guglia d’Oro Musical Awards ma in pole rimangono due o tre teatri illustri milanesi: «Lo possiamo fare perché l’idea prima banalmente non c’era e l’abbiamo avuta noi – afferma il direttore artistico Diego Montrone – e l’intelligenza artistica, l’intuizione tutta milanese, che il mondo ci riconosce, saranno la nostra forza in più. Secondo una recente indagine statistica, il brand Milano è percepito come terzo mondiale come riconoscibilità e percezione dell’immagine, e questo dato deve essere messo in risalto perché i primi a non riconoscerlo siamo noi a volte. Questo livello lo raggiungeremo anche sul musical».

L’edizione 2022 vedrà l’assegnazione dei premi alla carriera di alcuni dei personaggi più importanti ed influenti del settore da parte di ospiti d’eccezione, tutti ancora da svelare, presenti nella cerimonia di inizio estate prossima. Da giugno 2023, invece, verranno assegnati gli Awards al completo nelle 14 categorie, tra cui Best Original Musical of the year, Best Musical Revival, Best Director e l’inedito Giuseppe Verdi Special Prize for Composer.

Presente in conferenza anche Simone Genatt, fondatrice di Broadway International Entertainment: «Non c’è momento migliore per ricominciare come in questo di benaugurante risveglio dei mercati mondiali. Per celebrare l’Italia e la sua potenza artistica, anche nel musical, saremo felici di essere qui il prossimo giugno per realizzare insieme qualcosa di importante per il settore. Fino a qui abbiamo avuto il privilegio di portare il musical in diverse lingue in 50 paesi del mondo, e qui a Milano porteremo alcuni dei nostri titoli per celebrare insieme la passione culturale senza eguali di Milano, insieme alla potenza creativa ed espressiva del musical. Come cofondatrice del Festival ne sono orgogliosa».

 

In giuria anche la showgirl Lorella Cuccarini. «Con Grease siamo stati i primi negli anni Novanta ad aprire le porte al genere del musical italiano, anche in lunga tenitura, e per me è un onore ancora oggi, dopo 25 anni, rappresentare l’Italia e far parte di una giuria così prestigiosa. Questo è un progetto magnifico ed ambizioso, e farlo proprio a Milano è ancora più bello perché da qui ho iniziato a muovere i primi passi nel musical nel lontano 1997».

Il Festival gode del patrocinio della regione Lombardia e del Comune di Milano, con il sostegno di Broadway e West End di Londra. Appuntamento a febbraio-marzo 2022 con la prossima conferenza stampa e l’annuncio dei finalisti dei premi e dei primi ospiti internazionali.

milanomusicalawards.com

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...