24.6 C
Milano
19. 05. 2022 00:43

Giorgio Poi sbarca al Dal Verme: «Con archi e sax»

Sul palco l’ultimo lavoro Gommapiuma e alcuni brani della sua carriera riarrangiati ad hoc

Più letti

Dopo la data zero di Pesaro, Giorgio Poi si appresta a portare il suo ultimo lavoro – Gommapiuma – dal vivo questa sera a Milano, nella splendida cornice del Teatro dal Verme. Un live che ha il sapore della ripartenza.

Giorgio Poi stasera live al Dal Verme

Come è andata la data zero?
«Il primo concerto di un tour forse è il più difficile, perché è quello in cui per la prima volta esegui le canzoni davanti ad un pubblico. Ed è molto diversa la chimica del corpo rispetto a quando fai le prove. La percezione è differente. Per la prima volta capisci che sapore hanno le canzoni suonate davanti a qualcuno».

Come si trasforma l’album nel live?
«Il lavoro è stato quello di applicare il mood del nuovo disco anche ai pezzi vecchi. In questo ultimo mese ho lavorato agli arrangiamenti per archi degli altri brani per inserirli nel live. Mi sembra che il tutto sia sufficientemente omogeneo, ma anche abbastanza variegato. Così non risulta faticoso. Credo ci sia un buon equilibrio».

Ma che piazza è Milano per un artista?
«Per chi suona in Italia o viene a suonare qui, Milano è una delle tappe più importanti. Sicuramente rappresenta un peso. Poi, dopo questo lungo stop ai concerti, in realtà è tutto diverso. C’è talmente tanta foga di tornare a suonare e voglia di farlo, che l’attesa per noi è enorme».

Le pressioni passano in secondo piano?
«In un certo senso sì. C’è meno paura e più entusiasmo».

Quindi è un ritorno sul palco atteso?
«Da quando ho iniziato a suonare, non ero mai stato due anni senza fare un concerto. Da un lato è stato un grande dispiacere non poterlo fare, dall’altro mi ha caricato come una molla».

Ma il sax lo porti sul palco?
«Sì, ho deciso di fare questa pazzia. Non sono un grande sassofonista, ho studiato il sax da adolescente e poi l’ho accantonato. È uno strumento delicato. Quindi mi sono caricato sulle spalle, in realtà, un sacco di lavoro in più. Ma penso che valga la pena perché dà un colore in più al concerto, lo faccio volentieri».

Oggi alle 21.00
Teatro Dal Verme
Via San Giovanni Sul Muro, 2
Biglietti: sold-out

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...