I segreti di Nick Mason

Nick Mason
Nick Mason

Sono passati ben tredici anni dall’ultima esibizione di Nick Mason, musicista inglese classe ’44, che torna in scena dopo l’ultimo concerto-tributo ai Pink Floyd sul palco del Live8 di Londra nel 2005. Agli Arcimboldi tutto è pronto per ospitare l’unico concerto italiano dei Nick Mason’s Saucerful of Secrets, band composta da Gary Kemp (Spandau Ballet), Lee Harris (Talk Talk), Guy Pratt, Dom Beken e, naturalmente dal leader Nick Mason, ad oggi brillante non solo nella figura di musicista, ma anche di produttore discografico, pilota automobilistico e scrittore.

Giovedì sera la Nick Mason’s Saucerful of Secrets intende celebrare la storia dei Pink Floyd attraverso la (quasi) integrale riproposizione dei primi due storici album del gruppo, ovvero The Piper at Gates of Down (1967) e A Saucerful of Secrets (1968), a favore di uno show sensazionale ed irrinunciabile per i più nostalgici di un’epoca segnata irrimediabilmente dai tre decenni di musica della band psichedelica britannica. I milioni di copie vendute in tutto il mondo appurano tutt’ora che si tratta della storia della musica mondiale, sopravvissuta anche grazie al contributo dei “reduci” come Nick Mason.

Domani alle 21.00
Teatro degli Arcimboldi
Viale dell’Innovazione 20, Milano
Biglietti: sold out presso i canali di vendita ufficiali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here