25.3 C
Milano
17. 06. 2021 01:49

Gionnyscandal torna con il nuovo singolo Buonanotte: «Una dedica alle persone a noi più care»

Dopo la hit estiva Pesca, un brano intimo: «La musica non si deve fermare»

Più letti

Si chiama Buonanotte il nuovo singolo di Gionnyscandal – rapper da oltre 250 milioni di ascolti online – da domani disponibile su tutte le principali piattaforme digitali: dopo la hit estiva Pesca arriva un brano intimo per uno dei talenti emo-trap più apprezzati dalla nuova generazione.

Gionnyscandal torna con il nuovo singolo Buonanotte

Buonanotte - Gionnyscandal
Buonanotte – Gionnyscandal

Gionata, a chi è dedicato Buonanotte?
«Vuole essere un augurio di dolce notte rivolto alle persone a noi più care. Un semplice gesto, un messaggio quotidiano che per rotture improvvise può capitare di non poter più fare. Buonanotte è tutto quello che non ho mai avuto il coraggio di dire alla mia ragazza, oggi non siamo più insieme, ma è proprio la forza dell’amore che riesce a darci la forza di andare avanti e a sorridere».

Quanto pesa per te, anche a livello economico, rinunciare alla dimensione live?
«Come per molti miei colleghi è senza dubbio l’aspetto che manca di più. Nel momento in cui fai uscire dei pezzi, sono tutti figli tuoi e non vedi l’ora di suonarli live. Rispetto allo streaming preferisco aspettare, nonostante il forte disagio economico, inutile nasconderlo».

Manchi a Milano dal sold-out dello scorso novembre.
«Ho un ricordo indelebile di quel concerto. Avevo un bella energia quel giorno, era l’ultima data del Black Tour e volevo dare il massimo, tutti i miei fan erano li per me, non potevo deluderli».

A Milano hai ripreso la vita di prima?
«Dopo la fase più acuta del lockdown vissuta tra Milano e Meda ho potuto riprendere in mano il mio lavoro rinchiudendomi in studio con il mio produttore, abbiamo sfruttato il tempo a disposizione per gettare le basi di nuove produzioni. La musica non si deve fermare».

E oggi?
«Vedo una Milano con una grande voglia di normalità e di tornare ad essere il cuore pulsante di tutta l’economia del Paese. Anche se molte attività hanno dovuto chiudere, Milano riuscirà a tornare come prima, con la sua offerta culturale invidiabile. Sono convinto che questa città non si darà mai per vinta».

gionnyscandal
gionnyscandal

In breve

Focolaio Covid, la palestra di Città Studi chiude per una settimana

Il focolaio scoppiato nella palestra di Città Studi a Milano sta tenendo alta l'attenzione su una nuova possibile diffusione...