24 C
Milano
24. 07. 2024 05:37

Le Nuove storie di Francesco Frongia: «Adesso prima le donne»

All'Elfo Puccini fino al 21 giugno l’attesissima rassegna giunta all'undicesima edizione

Più letti

Anche quest’anno il Teatro Elfo Puccini organizza l’attesissima rassegna Nuove storie giunta alla sua undicesima edizione, il titolo stavolta è Prima le donne. Da stasera al 21 giugno sei spettacoli in programma: Totò e la sua radiolina, Esagerate!, Mi manca Van Gogh, Appunti-G, Monologo della buona madre e Inégalité. Anche per questa stagione a curare la rassegna è Francesco Frongia che ogni anno riesce a mettere insieme una serie di spettacoli imperdibili.

Francesco Frongia: «Volevamo indagare il punto di vista femminile nella drammaturgia cercando di uscire dai cliché»

Come è stato scelto il tema di questa edizione?
«Avevo una volontà precisa di indagare il punto di vista femminile nella drammaturgia. Ci sono tanti personaggi femminili scritti da uomini, mentre le autrici sono relativamente poche. Mi interessava capire come le donne descrivono se stesse e il mondo che le circonda e al tempo stesso mostrare cosa cambia, e se cambia, tra scrittura maschile e femminile cercando di uscire dai cliché».

È stato difficile scegliere gli spettacoli?
«Sì, perché c’era molta concorrenza. Sono tutti molto diversi tra loro, si passa dall’avanguardia classica a un gruppo di under 35 che mostra come si scrive teatro oggi. Ci sono spettacoli politici, personali e naif nel senso buono del termine. Tutti sono molto comunicativi».

Quale sarà il futuro di Nuove storie?
«Ci sarà un grande cambiamento, quest’anno è l’ultimo di rassegna tematica. Dalla prossima stagione non ci sarà un tema e cambierà di nuovo la forma».

Da stasera al 21 giugno
Teatro Elfo Puccini
Biglietti: da 16,50 su elfo.org

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...