2.9 C
Milano
27. 11. 2020 04:22

Il nuovo album di Axos: «Milano mi ha ucciso, ma mi ha insegnato a guarire»

Il rapper Axos pubblica il nuovo album di inediti Anima Mundi

Più letti

Fontana: «Il Governo ci lascia in zona rossa fino al 3 dicembre»

«Nonostante la mia opposizione, il Governo intende mantenere in vigore fino al 3 dicembre le attuali misure restrittive e,...

Dal 2023 la prima linea ferroviaria a idrogeno

In Lombardia nasce la prima "Hydrogen Valley" italiana con una linea ferroviaria che avrà una flotta di treni a...

Autolaghi, rinasce lo storico Autogrill Villoresi

Abbattuto la scorsa estate, l'Autogrill Villoresi Ovest di Lainate (sull'autostrada dei Laghi), è tornato a nuova vita. Icona del...

È disponibile in versione fisica digitale Anima Mundi, il nuovo album di Axos – all’anagrafe Andrea Molteni, rapper milanese tra i più interessanti in circolazione – che torna a pubblicare inediti avvalendosi del produttore di fama internazionale Kina.

Nuovo album. Tra le quattordici tracce viene evidenziato come leitmotiv l’influenza che ognuno di noi ha sull’altro, consapevole o meno, specialmente in un periodo storico come questo.

axos

«Il problema è che l’uomo è volubile – racconta a Mi-Tomorrow – non ricevendo una corretta educazione spirituale finché il problema risulta collettivo, allora abbracci la collettività, poi quando nessuno ti vede torni ad essere l’egoista individualista che ti hanno insegnato ad essere, senza renderti minimamente conto dell’influenza invisibile che hai su tutto».

Io Non Volevo Essere è il nuovo singolo in rotazione radiofonica, un brano intimo e nostalgico, in cui l’artista ripercorre gli errori fatti nella vita e nella sua relazione sentimentale, ben lontani dal rapporto con i fan, considerati come una famiglia.

«Per alcuni sono solo follower, per altri sono fan, per me è vera famiglia: posso dire di avere un rapporto diverso, perché non faccio musica per soldi, ma per stare bene e per fare bene». Controverso, al contrario, il suo rapporto con la sua città d’origine: «Vivo Milano con amore e odio. Da una parte è casa mia – la conosco perfettamente – dall’altra mi ha ucciso tante volte. Cresce personalità strane. Per uno come me, Milano è sempre stata veleno, mi ha fatto soffrire, ma mi ha anche insegnato a guarire».

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Dal 2023 la prima linea ferroviaria a idrogeno

In Lombardia nasce la prima "Hydrogen Valley" italiana con una linea ferroviaria che avrà una flotta di treni a...

Dal 2023 la prima linea ferroviaria a idrogeno

In Lombardia nasce la prima "Hydrogen Valley" italiana con una linea ferroviaria che avrà una flotta di treni a idrogeno, quella che collega Brescia-Iseo-Edolo...

Autolaghi, rinasce lo storico Autogrill Villoresi

Abbattuto la scorsa estate, l'Autogrill Villoresi Ovest di Lainate (sull'autostrada dei Laghi), è tornato a nuova vita. Icona del boom economico italiano, costruito nel...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,8%: Milano, +1.020

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.697, con la percentuale tra tamponi eseguiti (44.231) e positivi che si attesta al...

Piano freddo, fino a 2.700 posti per i senza dimora

Con l'arrivo della stagione invernale scatta il Piano freddo del Comune di Milano per le persone senza fissa dimora, che quest'anno metterà a disposizione...

Potrebbe interessarti