26.3 C
Milano
23. 07. 2021 23:34

Quattro domande a Vallesi con Sorrentino: «Per i miei trent’anni di carriera ho fatto gol»

Il ritorno di Paolo Vallesi con un nuovo brano

Più letti

Un brano che anticipa un nuovo, atteso progetto. Paolo Vallesi torna con Giovane per sempre, prima tappa di un percorso attraverso cui il cantautore fiorentino festeggia trent’anni di carriera. Nel video del brano, l’insolita presenza dell’ex portiere Stefano Sorrentino.

Il cantante e il calciatore. Come mai?
Vallesi: «La verità è che abito a 100 metri dallo stadio e, ragionando sul video, ho pensato a quanto sarebbe stato bello per me calciare un rigore contro un portiere professionista nell’arena che più amo. Ho proposto l’idea a Stefano e ha accettato subito. Per questo lo ringrazio moltissimo: è una persona meravigliosa».

Che esperienza è stata?
Sorrentino: «Per me è stato semplicemente un onore, anche perché da anni sono il portiere della Nazionale Cantanti, quindi ora che ho smesso di giocare o mi fanno cantare o non possono più utilizzarmi come fuori quota nelle partite (ride, ndr). Ho fatto il video, perciò sono arruolato».

Undici contro undici: chi schiera Sorrentino?
«In porta dico Angelo Peruzzi, anche perché è un grande amico. Mi ricordo ancora un Lazio-Torino dove è venuto a salutarmi nello spogliatoio e poi, mentre ci scaldavamo, mi ha chiesto come stessero i miei familiari. Davvero una bella persona. Giochiamo col 4-3-3 e in difesa metto Cafu, Roberto Carlos, Barzagli e Thiago Silva. A centrocampo Modric, Pirlo e De Rossi, in attacco Messi, Dybala e Batistuta».

E gli undici cantanti, Paolo?
«Scelgo artisti che ho avuto il piacere di conoscere e con i quali mi sono spesso interfacciato: questo mi permette di valutarlo non solo per l’aspetto artistico, ma anche per quello umano. Partiamo con Alejandro Sanz, poi Ornella Vanoni, Tiziano Ferro, Eros Ramazzotti, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Nicolò Fabi e Paolo Belli, ovviamente Marco Masini. Forse non bastano nemmeno, ma non vorrei far torto a tanti altri…».

In breve

Milano: animali domestici seppelliti insieme ai padroni

È tutto vero, a Milano le ceneri di cani, gatti e animali domestici in generale, potranno essere tumulate nella...