3.4 C
Milano
19. 01. 2021 19:28

Riparte il Teatro alla Scala: due fasi per la stagione autunnale

Dopo il precedente annuncio della Filarmonica in piazza Duomo il prossimo 13 settembre, il Teatro alla Scala annuncia la sua ripartenza in due fasi

Più letti

Bollettino regionale, meno di 1.000 contagi in Lombardia: Milano, +139

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 930, di cui 73 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Il declassato Gallera torna in consiglio: «Sto recuperando le mie energie psico-fisiche»

Gallera torna in consiglio regionale per la prima volta nel 2021 e lo fa da semplice consigliere. Tra gli...

Movida Delivery, dalla voglia di greco alle quiche di Knam

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione...

Il Teatro alla Scala annuncia la sua ripartenza. La stagione autunnale, divida in due fasi, avrà inizio il prossimo 4 settembre con il Requiem di Verdi diretto da Riccardo Chailly nel Duomo di Milano. L’evento verrà poi replicato nelle province lombarde più colpite: Bergamo il 7 settembre e Brescia il 9.

La Nona. Le porte della Scala riapriranno ufficialmente il 12 settembre con l’esecuzione della Nona di Beethoven. Quale scelta migliore di questa dal momento che i primi tre movimenti puramente sinfonici ne segue un quarto che include il coro con i versi musicati dell’ode Alla gioia di Friedrich Schiller. Una lirica nella quale la gioia è intesa non come semplice allegria, ma come risultato a cui l’uomo giunge seguendo un percorso graduale, liberandosi dal male. L’esucuzione della Nona di Beethoven alla Scala sarà un messaggio di speranza e europeista. L’ode Alla gioia è infatti l’inno scelto dall’Unione europea.

Due fasi. Fino ad ottobre, per quanto concerne la prima fase della riapertura, il programma terrà conto delle restrizioni. Traviata e Aida andranno sul palco in forma di concerto, mentre la Boheme di novembre sarà una messa in scena completa. Tra le novità il recital pianistico previsto per il 5 dicembre 2020 che vede il ritorno alla Scala di Daniel Barenboim.

In breve

MIlano, all’asilo di via Massaua si battono i denti: condizioni inaccettabili per i genitori dei piccoli alunni

«Nella scuola di mio figlio c’erano appena 3 gradi: bambini e maestre dovevano indossare tutto il tempo sciarpa e...

Potrebbe interessarti