8.2 C
Milano
04. 12. 2022 19:53

Secchiate d’acqua sugli studenti che mangiano sulle scale della Statate, scatta il presidio dell’Unione degli Universitari

"Siamo stanchi di essere trattati in questo modo" le parole alla base della protesta

Più letti

L’Unione degli Universitari torna ad alzare la voce. Alla base della protesta che andrà in scena domani c’è un altro episodio dopo quella della studentessa disabile di Pavia, minacciata e umiliata perché mangiava in aula. Alcuni studenti dell’Università Statale di Milano hanno fatto sapere di essere stati cacciati a secchiate d’acqua mentre pranzavano sulle scale della sede di via Conservatorio.

Università Statale

“All’interno della facoltà di scienze politiche alcunə studentə stavano consumando il loro pranzo sulle scale che portano agli uffici dei dipartimenti e del personale”, ha raccontato la stessa Unione. A quel punto un dipendente dell’ateneo avrebbe minacciato di prendere i ragazzi a secchiate, prima di farlo per davvero.

test di ammissione

Unione degli Universitari

“Siamo stanchi di essere trattati in questo modo – si legge -. La (quasi) totale assenza di spazi per consumare i pasti nei periodi invernali è sempre stato un problema in via Conservatorio, pretendiamo che vengano trovate soluzioni concrete”.

Presidio

L’Unione degli universitari comunque non si è limitata alle parole, sta per passare ai fatti: ha infatti indetto un presidio, che si svolgerà mercoledì 16 novembre alle 10.30.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...