0.3 C
Milano
26. 11. 2020 10:51

Stefano Delta presenta Fake

Fake è il nuovo singolo di Stefano Delta: un invito a riscoprire l'essenza delle cose

Più letti

L’ortomercato, l’isola felice di Milano: dove il virus non tocca gli affari

Nella Milano colpita dalla pandemia c'è un'isola felice in cui il virus sembra solo averla sfiorata. Si tratta dell'Ortomercato,...

In corsia come al fronte: i disagi psichici diventano una costante per medici ed infermieri

«Quando tutto questo finirà, chiunque lavori oggi in un ospedale avrà delle pesanti cicatrici dentro, queste sì paragonabili a...

Carlo Signorelli: «La terza ondata è uno scenario possibile, evitiamo gli errori estivi»

I contagi sembrano più sotto controllo rispetto alle scorse settimane, eppure la Lombardia è destinata rimanere zona rossa almeno...

Si intitola Fake – disponibile in tutti gli store digitali – il nuovo singolo di Stefano Delta.

Punto di non ritorno. «Viviamo in un’epoca in cui siamo sempre più vincolati ad essere presenti su piattaforme social che ci fanno perdere la dimensione della realtà – rivela a Mi-Tomorrow – nascondendo quello che siamo veramente e privandoci del bello delle imperfezioni».

Per il cantautore di Ossona la chiusura definitiva dei locali è un punto di non ritorno per la musica indipendente. «Credo che la colpa risieda sul fatto che non ci sia più cultura musicale. I talent hanno abbassato parecchio il livello generale, si investe poco e male, si punta su un prodotto destinato a morire poco dopo. Questo sistema sta “stuprando” la musica italiana e di conseguenza tutte quelle piccole realtà, come i locali che credevano e credono ancora nella nostra musica»

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Milano, un nuovo food market in Chinatown tutto italiano

ZeroPerCento fa il bis. Dopo il primo negozio del quartiere di Niguarda a Milano, apre i battenti in via...

In corsia come al fronte: i disagi psichici diventano una costante per medici ed infermieri

«Quando tutto questo finirà, chiunque lavori oggi in un ospedale avrà delle pesanti cicatrici dentro, queste sì paragonabili a quelle lasciate da una guerra,...

Carlo Signorelli: «La terza ondata è uno scenario possibile, evitiamo gli errori estivi»

I contagi sembrano più sotto controllo rispetto alle scorse settimane, eppure la Lombardia è destinata rimanere zona rossa almeno fino al prossimo 3 dicembre....

Milano, un nuovo food market in Chinatown tutto italiano

ZeroPerCento fa il bis. Dopo il primo negozio del quartiere di Niguarda a Milano, apre i battenti in via Luca Signorelli, a Chinatown, il...

La notte dei ricercatori torna a Milano… virtualmente

La notte europea dei ricercatori torna virtualmente a Milano e in altre città d’Italia nelle giornate di domani e sabato, con l’obiettivo di far...

Potrebbe interessarti