23 C
Milano
17. 05. 2021 15:49

Teatro Delivery: ecco i rider del buon umore

Il progetto Teatro Delivery consegna a casa pièce teatrali per grandi e piccoli

Più letti

Sushi o poke? Rodari! Il teatro ai tempi del Covid arriva a domicilio, come un pasto prenotato su una piattaforma di food delivery. Le rider che arrivano sotto casa pedalando con tanto di zaino termico giallo sono Marica Mastromarino e Roberta Paolini.

L’iniziativa. Le due attrici a riposo forzato non si sono arrese ai decreti che hanno abbassato i sipari dei teatri italiani e hanno aderito alla proposta lanciata dall’attore Ippolito Chiarello di Barbonaggio Teatrale Delivery che ha creato le USCA, Unità Speciali di Continuità Artistica. «Il teatro è necessario, se non indispensabile, come la scuola e la sanità, come il pane. Noi vogliamo sopravvivere e farlo sopravvivere e lo faremo a modo nostro» dicono Marica e Roberta che ieri hanno movimentato la festa dell’Epifania nel quartiere Dergano.

 

Piccoli e grandi si sono divertiti nel cortile del palazzo, muniti di mascherine e a distanza di sicurezza, grazie a filastrocche e indovinelli di Rodari, autore gettonatissimo che fa parte del repertorio, consultabile su Facebook: alla pagina @teatrodeliverymilano è, infatti, disponibile un vero e proprio menu con prezzi per ogni “portata teatrale” e due pacchetti speciali, Inferno e Famose ‘na risata. Basta scegliere in base ai propri gusti (testi comici, grotteschi o più impegnati NDR) e alla propria “fame teatrale” e concordare con Marica e Roberta giorno e ora dell’esibizione che avverrà all’aria aperta e in totale sicurezza.

In breve

Milano, al posto dell’ex mercato comunale del Qt8 sorgerà il CASVA

Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del CASVA, il Centro Alti Studi per le Arti Visive, che sorgerà...