25 C
Milano
27. 07. 2021 17:37

Teatro alla Scala, dodici serate in attesa della nuova stagione: dal Requiem all’Aida

«Il Requiem di Verdi è il pezzo più importante, unisce tutta l'Italia. La Scala ha sempre avuto questo ruolo. È un pensiero per tutte le famiglie che si sono confrontate con questa tragedia e un messaggio di fraternità e umanità» ha detto il sovrintendente del Piermarini Dominque Meyer

Più letti

Il Teatro alla Scala, dopo i concerti prova di luglio, è pronto a ripartire. In attesa della nuova stagione che ripartirà il 7 dicembre, sono stati programmati diversi appuntamenti e dodici serate dirette dal maestro Riccardo Chailly. Il primo appuntamento è domani, 4 settembre, con l’orchestra e il Coro scaligero per la Messa da Requiem di Verdi al Duomo di Milano.

Teatro alla Scala, dodici serate in attesa della nuova stagione: dal Requiem all’Aida

Requiem. Al Requiem saranno presenti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini. La serata è dedicata alle vittime del coronavirus e sarà trasmessa simbolicamente con maxischermi anche nella piazza principale di Codogno, primo focolaio italiano di Covid-19. Il Requiem di Verdi sarà anche nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Bergamo e (il 7 settembre) e nel Duomo Vecchio di Brescia (9 settembre).

La Nona. Il 12 settembre, invece, si torna in teatro, dove il palco è stato completamente riorganizzato per le misure di sicurezza. L’appuntamento è con la Nona di Beethoven e la prima dedicata al personale sanitario.

Aida. Il maestro Chailly tornerà sul podio anche con l’Aida in forma di concerto che vedrà tra i solisti Soia Hernandez, Francesco Meli, Luca Salsi e Anita Rachvelishvili.

teatro alla scala
teatro alla scala

In breve

Bollettino regionale, lieve aumento dei ricoverati: Milano,+108 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 641 con la percentuale tra tamponi eseguiti (35.744 oggi) e positivi...