3.9 C
Milano
05. 12. 2020 15:06

La milanese Marta Pistocchi presenta l’album d’esordio Toponomastica

«Milano vista dai topi»

Più letti

Le colorate pastiglie Leone arrivano a Milano: inaugurato un nuovo temporary shop

Leone, il marchio produttore delle celebri pastiglie colorate, apre un temporary shop a Milano. Il negozio sarà presente in...

Milano, riapre Zumbimbi: un centro per accogliere i minori positivi al Covid

A Milano riapre Zumbimbi, la struttura che accoglie minori e genitori soli con bambini risultati positivi al Covid, che...

Avvistato un enorme camion della Coca-Cola per le vie di Milano: dove sarà diretto?

Un luccicante camion rosso scintillante della Coca Cola, proprio come quello che eravamo abituati a vedere nello spot natalizio...

Esce oggi Toponomastica, l’album d’esordio della violinista, attrice e comica Marta Pistocchi – milanese doc di Gambara – alla sua prima esperienza con il cantautorato, ultimo genere approdato nella poliedrica carriera dell’artista. Questa mescolanza di stili e linguaggi sarà protagonista dell’omonimo spettacolo in scena domani al Centro Culturale Rosetum.

La milanese Marta Pistocchi presenta l’album d’esordio Toponomastica

Perché Toponomastica?
«Ho scelto questo gioco di parole per trasmettere la mia visione particolare della città. Amo la Milano nascosta, resistente ai luoghi comuni che la ritraggono patinata. Al contrario me la immagino vista dai topi – sotto forma di metafora – che la comandano con la loro visione dal basso rispetto a quello che risplende in superficie».

Da milanese non è quello che rappresenta la tua città?
«Quando si pensa a Milano è normale accostarla al traffico del centro e allo scintillio delle sue vetrine, piuttosto preferisco accostarla alla verità che traspare dalla linea 90/91 ad esempio, che con il suo giro continuo della città – anche in zone periferiche in grado di rappresentare l’intero spaccato della società – rappresenta quel non fermarsi mai di una città perennemente in movimento».

Anticipazioni sullo spettacolo di domani?
«Presenterò Toponomastica sotto forma di teatro canzone, con la regia di Rita Pelusio, in cui verrà messa in scena una conferenza di topi per un pubblico di topi, ovvero la metafora di una città in cui è padrona non la fretta degli umani, ma la lentezza dei topi, gli unici ad apprezzare la vera bellezza dei suoi angoli nascosti».

Toponomastica Marta Pistocchi
Toponomastica Marta Pistocchi

3 ottobre alle 17.00
Centro Culturale Rosetum
Via Pisanello 1, Milano
Ingresso libero

In breve

Le colorate pastiglie Leone arrivano a Milano: inaugurato un nuovo temporary shop

Leone, il marchio produttore delle celebri pastiglie colorate, apre un temporary shop a Milano. Il negozio sarà presente in...

Milano, riapre Zumbimbi: un centro per accogliere i minori positivi al Covid

A Milano riapre Zumbimbi, la struttura che accoglie minori e genitori soli con bambini risultati positivi al Covid, che non hanno la possibilità di...

Avvistato un enorme camion della Coca-Cola per le vie di Milano: dove sarà diretto?

Un luccicante camion rosso scintillante della Coca Cola, proprio come quello che eravamo abituati a vedere nello spot natalizio della celebre bevanda, è stato...

Milano, la natura riconquista via Bach

Oggi è la giornata mondiale del suolo. Per omaggiare l'evento l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran ha mostrato sul proprio profilo Facebook la trasformazione di via...

Fedez pedinato da un investigatore privato: un giallo in casa Ferragnez?

Una storia da film poliziesco con attore protagonista Federico Leonardo Lucia, noto a tutti semplicemente come "Fedez". Non si tratta però di una pellicola...

Potrebbe interessarti