Valzer n°4, la M4 che… verrà?

Valzer n°4
Valzer n°4

Nel museo ospitato all’interno della più antica centrale dell’acquedotto meneghino si terrà Valzer n°4 una speciale proiezione sui progressi lavorativi dei cantieri impegnati nella realizzazione della nuova linea metropolitana, la Blu, costantemente al centro delle cronache. È così sarà almeno fino al 2021.

ANTEPRIMA • In collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Claudio Abbado e MM Spa, la Civica scuola di cinema Luchino Visconti presenta ai milanesi un documentario inedito sui lavori di realizzazione della nuova linea della M4, nel pieno delle attività di svolgimento, contrapponendola alle fatiche compiute nel 1964 con la prima metro realizzata in città, la M1.

Il cortometraggio si intitola Valzer n°4 e rappresenta tutte le delicate fasi di costruzione della nuova linea attraverso il filo conduttore presente nei cinquanta cantieri attivi in contemporanea: dal capolinea di Linate fino alle rotaie di San Cristoforo, passando per gli importanti snodi centrali di San Babila e Sant’Ambrogio, cantiere rievocato nella cronistorie milanesi per i recenti ritrovamenti di tesori archeologici risalenti all’epoca romana.

LA LINEA • Secondo le attuali previsioni, la prima tratta della linea blu verrà alla luce il 31 gennaio 2021 e sarà quella che coinvolgerà il tratto Linate-Forlanini Fs, mentre successivamente si potrà usufruire del percorso Linate-Dateo a partire dal 30 giugno 2022. La terza ed ultima tratta prevista, fino ad ora, sarà quella di Linate-San Babila nel dicembre del 2022. Il resto della linea aprirà dal 31 luglio 2023. L’investimento complessivo pubblico e privato di circa 313 milioni di euro coprirà, quindi, quelle che sono le esigenze sempre più crescenti di mobilità pubblica da parte dei milanesi, in netto aumento anno dopo anno.

L’EVENTO • L’appuntamento con la proiezione è per martedì pomeriggio all’interno della Centrale dell’Acqua alle 18.30. Previsti nel corso della presentazione del documentario gli interventi del presidente di MM Spa Davide Corritore, del direttore della comunicazione MM Spa Luca Montani, della presidente Scuole Civiche – Fondazione Milano Marilena Adamo, del direttore Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti Laura Zagordi e del docente della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti Tonino Curagi, in veste di tutor del progetto e di tutti gli studenti creatori della pellicola. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

 

Martedì 25 settembre alle 18.30
Centrale dell’Acqua di Milano
Via Cenisio 39, Milano
Biglietti: ingresso libero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here