19.4 C
Milano
26. 09. 2021 09:39

Caso Camici, il commento di Sala: “Sul numero di indagati il centrodestra stravince”

Sala lancia una frecciatina a Fontana sul Caso Camici

Più letti

La Procura ha chiuso l’inchiesta sul “Caso Camici” che vede coinvolto il presidente Fontana, accusato di aver favorito il cognato Andrea Dini nell’assegnazione di una commessa regionale per la produzione di camici sanitari durante il primo lockdown. Sul tema è intervenuto anche il sindaco Sala.

Il commento di Sala sul Caso Camici

Le conclusioni della Procura hanno evidenziato che ci fu un “accordo collusivo intervenuto” tra Andrea Dini e Fontana “con il quale si anteponevano all’interesse pubblico, l’interesse e la convenienza personali del Presidente di Regione Lombardia“, il quale da “soggetto attuatore per l’emergenza Covid” si “ingeriva nella fase esecutiva del contratto in conflitto di interessi”.

In merito alle conclusioni della Procura e al rinvio a giudizio per Fontana, Sala ha commentato: “Il clima tra Comune e Regione deve essere sempre sereno – ha dichiarato a margine del premio Milano Donna oggi-, ma se dobbiamo guardare i numeri, tra centrodestra e centrosinistra, sul numero di indagati, siamo qualche decina a zero”.

In breve

Giornate Europee del Patrimonio, a Milano al Cenacolo con un solo euro

Oggi e domenica tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata...