7 C
Milano
28. 11. 2021 15:07

Comunali, il centrodestra apre ai neofascisti. Bastoni: «Antifascismo? Superato»

Il consigliere della Lega, in lista per le prossime Comunali, rivendica apertamente una "comunanza di valori" con i gruppi dell'estrema destra

Più letti

Il consigliere regionale della Lega, Massimiliano Bastoni, è finito nell’occhio del ciclone per le sue ultime dichiarazioni. La scorsa settimana il consigliere, in lista con la Lega, per le prossime Comunali di Milano, aveva sponsorizzato – sollevando le veementi proteste del Pd cittadino – l’apertura di una nuova sede in via Pareto, locale che verrà condiviso con il gruppo neonazista di Lealtà e Azione.

Bastoni: «Neofascisti? Sono giovani che vogliono impegnarsi nel sociale»

Proprio sul tema della sede elettorale condivisa con Lealtà e Azione, Bastoni è tornato in una recente intervista rilasciata al Corriere. «Voglio fare campagna elettorale nelle periferie dimenticate da Sala – ha dichiarato il consigliere -. In quegli spazi ci sono diverse associazioni che la sinistra milanese ama definire di destra e che invece tra le varie cose distribuiscono pasti alle persone in difficoltà».

Inoltre l’esponente della Lega non nega i propri rapporti con l’estrema destra e li definisce semplicemente come giovani volenterosi. «Ho da sempre rapporti di collaborazione con una parte di quel mondo – ha aggiunto -. Fanno iniziative condivisibili, sono giovani che hanno voglia di impegnarsi nel sociale».

Sul fatto della vicinanza di certi gruppi ad ideologie che rimandono con la memoria ai tristi ricordi della dittatura, Bastoni minimizza. «Questa è un’impostazione da anni Settanta che, al di fuori degli addetti ai lavori, non interessa più a nessuno – ha sottolineato -. Quando vado con loro a consegnare pacchi alimentari non ci chiedono certo per chi votiamo».

Insomma la Lega e la coalizione capeggiata da Bernardo afferma pubblicamente di non disdegnare i voti provenienti dall’estrema destra. Domani inoltre il gruppo “Lealtà e Azione” terrà in un posto ancora segreto l’annuale “Festa del Sole”, occassione per celebrare l’ideologia razzista. Tra gli organizzatori due pregiudicati per pestaggi a sfondo razziale. Bastoni ha già annunciato la sua adesione.

 

In breve

Tunnel di via Pontano: Milano, la ferrovia diventa spazio creativo per la street art

Milano ancora una volta lascia spazio alla street art, con il tunnel di via Pontano che diventa un laboratorio...