15.4 C
Milano
18. 05. 2021 23:28

Al Memoriale della Shoah si pensa ai senza dimora: l’iniziativa benefica

Al Memoriale della Shoah si raccoglieranno coperte, giacconi, indumenti caldi e cibi in scatola

Più letti

Per scacciare l’indifferenza dalle strade che percorriamo ogni giorno, il Memoriale della Shoah si fa portavoce di un’iniziativa volta alla raccolta di materiali e cibo destinati alle persone senza dimora di Milano.

L’iniziativa. Domenica 17 gennaio dalle 10.00 alle 18.00 in piazza Edmond Jacob Safra, davanti all’ingresso del Memoriale, si raccoglieranno coperte, giacconi, indumenti caldi (maglioni, pantaloni, sciarpe, cappelli e guanti) puliti e in buone condizioni, biancheria e prodotti per l’igiene del corpo, oltre ad alimenti a lunga conservazione (cibo in scatola e non deperibile) e bottiglie d’acqua.

Chi lo desidera è invitato a consegnare i beni donati in sacchetti o scatole chiuse al gazebo allestito per l’occasione, dove ci saranno i volontari delle organizzazioni cittadine che si sono messe in rete per rendere possibile la raccolta in vista dell’arrivo del freddo pungente: Casa Comune, City Angels, Comunità Ebraica di Milano, Fondazione Progetto Arca, Mai Solo, Volontariato Federica Sharon Biazzi, Bene Akiva e Hashomer Hatzair, che si occuperanno di distribuire il materiale per metterlo a disposizione delle persone fragili che non hanno una casa e che vivono in strada. Per info è possibile scrivere una mail all’indirizzo daniele.nahum@gmail.com o telefonare al numero 392.74.84.599.

In breve

Scuola, si riaccende la protesta: occupato il cortile del liceo Parini

Gli studenti tornano a protestare. Questa mattina alcuni studenti del liceo Parini a Milano hanno occupato il cortile dell'istituto...