3.8 C
Milano
10. 12. 2022 10:50

Bar Blues al Teatro Fontana. Federica Bognetti: «La Gilda del Mac Mahon un modello per le donne»

Tre domande alla regista e interprete dello spettacolo

Più letti

Note blues, unite alle parole di Giovanni Testori, aprono la nuova stagione del Teatro Fontana. In scena Bar Blues, diretto e interpretato da Federica Bognetti: «È un lavoro che amo molto – racconta l’attrice – tratto dal racconto La Gilda del Mac Mahon di Testori. Il tema principale di questo testo è l’amore e leggendolo ho capito che poteva essere raccontato unendo parola, musica e canzone. Con me sul palco ci sarà un musicista eccelso come Emilio Vernizzi».

Bar Blues, intervista a Federica Bognetti

Chi è Gilda?

«Gilda è un modello anche per noi donne contemporanee. Un personaggio che rincorre la libertà aldilà del giudizio. L’amore di Gilda per gli uomini è sincero ed è un esempio per le donne di oggi che possono, proprio come gli uomini, amare con dignità».

Perché il blues?

«Perché è un canto triste, ma dopo la tristezza c’è sempre la necessità di risollevarsi. Il canto e la musica non ci affossano, ma ci sollevano l’anima. A questo serve il blues. Le canzoni sono state scelte d’istinto, parlano d’amore, libertà e desiderio di vivere».

Che Milano viene raccontata?

«È la Milano delle relazioni umane, dei sobborghi, popolare ma vissuta con leggerezza e ironia. Lo sguardo è appassionato, sincero, ma anche ironico. Io cerco sempre di inserire un po’ di leggerezza nei miei lavori. Lo spettacolo sarà nel chiostro del Teatro Fontana, un contesto magnifico».

Da giovedì a domenica alle 20.30
Teatro Fontana
Via Antonio Boltraffio 21, Milano
Biglietti: da 23 euro su teatrofontana.it

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...