c’era una volta a... hollywood

Degno delle grandi attese, approda da oggi nei cinema italiani C’era una volta a… Hollywood, la nuova commedia firmata da Quentin Tarantino, a metà tra finzione e realtà, in cui si racconta lo spietato mondo del cinema fatto non solo di lustrini e paillettes: Leonardo DiCaprio ed il suo “stuntman” Brad Pitt affiancano la nuova star del cinema Margot Robbie.

 

Nella Los Angeles del 1969 il noto attore televisivo Rick Dalton chiede aiuto al suo amico e spalla Cliff Booth nel perseguire gli speranzosi ideali di una carriera stellare, giunta però ad un preoccupante punto di fermo. Dopo esser stato protagonista di un telefilm western di successo negli anni Cinquanta, infatti, Rick si metterà alla ricerca di nuove promettenti strade per lui e per la sua controfigura Cliff, nei panni non solo di assistente ma anche di migliore amico.

Renderà il tutto ancora più eccitante la femme fatale Sharon Tate, vicina di casa dal grande talento. A fare da sfondo alla loro scalata verso il successo gli efferati omicidi della famiglia Manson, protagonisti di pagine di cronaca nera statunitense per via della strage di Cielo Drive.

Scritto, diretto e prodotto da Quentin Tarantino insieme alla casa cinematografica inglese Heyday Films, C’era una volta a… Hollywood (titolo originale Once Upon a Time in Hollywood), rappresenta la nona opera cinematografica del regista di Knoxville, Tennessee, nell’olimpo dell’industria cinematografica grazie al cult dei cult del 1994 Pulp Fiction.

Anche qui figurano due protagonisti maschili (Leonardo DiCaprio e Brad Pitt), al fianco di un’affascinante bionda, questa volta interpretata da Margot Robbie, reduce dalla sua candidatura come migliore attrice protagonista per Tonya. Stando alle sue stesse dichiarazioni, si tratta della penultima fatica del regista, dato che vorrebbe smettere a quota dieci.

Presentata in concorso al Festival del Cinema di Cannes con sette minuti di applausi ed in anteprima italiana al Cinema Adriano di Roma lo scorso 2 agosto – con bagno di folla nella Capitale per Tarantino, DiCaprio e Robbie – la pellicola brilla per la presenza di un cast stellare da quasi trenta scritturati, tra cui figurano anche Al Pacino, Timothy Olyphant, Kurt Russel, Dakota Fanning Damian Lewis ed il compianto Luke Perry.

Nelle sale statunitensi già dallo scorso 26 luglio, la pellicola debutterà stasera nei cinema italiani con Sony Pictures Italia/Warner Bros, nella speranza di contribuire in modo rilevante ad un incasso mondiale fino ad ora non entusiasmante. Stando alle cifre di produzione, il film dovrebbe puntare ai 400 milioni di dollari per pareggiare i conti: ad oggi, si è fermi a “soli” 300 milioni.
Paese di origine: USA, Regno Unito
Durata: 145 minuti
Regista: Quentin Tarantino
Genere: drammatico, commedia


www.mitomorrow.it