come cambiare la tua mente
come cambiare la tua mente

La nostra #Milanochelegge parte da “Come ti controllo il drone” e finisce con “The Passenger #4”, passando per “Come cambiare la tua mente”.

Pratap Chatterjee e Khalil, Verax. Come ti controllo con il drone, Feltrinelli Comics (240 pagine, 20 euro)
Ancora un’opera di graphic journalism edita da Feltrinelli Comics, questa volta straniera: Pratap Chatterjee, giornalista americano specializzato in guerra e tecnologia, con l’aiuto del fumettista Khalil porta avanti un’inchiesta sull’uso dei mezzi di sorveglianza elettronica da parte del governo americano e di enti vicini. A incrociare l’inchiesta di Chatterjee, moltissimi personaggi delle cronache legate allo spionaggio digitale, come Julian Assange ed Edward Snowden. Un fumetto che ha il pregio di restituire in modo chiaro la grande complessità dietro questi meccanismi.

Rossana Campo, Così allegre senza nessun motivo, Bompiani (192 pagine, 17 euro)
La lettura come interesse in comune e un club per leggere insieme, confrontarsi sui libri prima, sulle proprie esperienze poi, inevitabilmente sulla propria vita e i propri desideri di donne libere. Questa è, in sostanza, la trama di questo lavoro di Rossana Campo e sembrerebbe davvero molto semplice, se non fosse che il libro è costellato di dialoghi brillanti e riflessioni in cui qualsiasi lettore può ritrovare, nel suo piccolo, un po’ della propria esperienza su diversi livelli: umano, affettivo, sociale.

Approfitta del 20% di sconto su tutti gli Adelphi
Michael Pollan, Come cambiare la tua mente, Adelphi (474 pagine, 28 euro)
Dopo una serie di libri che hanno reso Pollan uno dei più influenti saggisti gastronomici, ora siamo di fronte a un’opera che apparentemente sembra molto differente, trattando di LSD e psichedelia. In realtà, è lo stesso Pollan a chiarire come l’argomento sia strettamente connesso al cibo, in quanto natura: d’altronde esistono dei principi psicoattivi in alcune cose che possiamo mangiare, bere, se non addirittura in animali. E così, l’autore delinea una storia degli effetti psichedelici, con tanto di autofiction e reportage di esperienze assolutamente personali.

AA.VV. The Passenger #4. Grecia, Iperborea (192 pagine, 19,50 euro)
La Grecia continua a essere una delle mete privilegiate per passare le vacanze estive, complici i prezzi ancora molto favorevoli. Lo ripetiamo da talmente tanto tempo che ormai sembra essere un cliché: la Grecia costa poco perché c’è crisi. Ogni paese ha le sue contraddizioni: la Grecia riesce, al contempo, la culla della civiltà occidentale, ma anche la fine della stessa e l’inizio di quella orientale. Questa è solo una delle tante che vengono prese in esame nel nuovo numero della rivista The Passenger, che in questo numero cerca di andare al di là di ogni possibile definizione di questo paese.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/