La vita bugiarda degli adulti
La vita bugiarda degli adulti

L’ultimo romanzo di Elena Ferrante La vita bugiarda degli adulti e le memorie di Federico Fellini raccolte nel libro Sul cinema, tra i libri che vi consigliamo questa settimana.

 

Elena Ferrante, La vita bugiarda degli adulti, Edizioni E/O (336 pagine, 19 euro)
La scrittrice italiana più famosa negli Stati Uniti e non solo: Elena Ferrante è tornata con un nuovo romanzo, sempre ambientato a Napoli, sempre con un particolare focus sulla giovinezza e gli anni della formazione. Qui la Ferrante spinge il tasto della perdita dell’innocenza, che secondo lei avviene nel momento in cui, da giovani, ci si accorge che gli adulti non sono altro che dei grandi bugiardi. Ed è proprio da qui che prende il via la storia della tredicenne Giovanna.

 

Mercedes
Mercedes

Daniel Cuello, Mercedes, BAO Publishing (224 pagine, 21 euro)
Nel suo nuovo fumetto, l’italo-argentino Cuello ci presenta il personaggio di Mercedes, una donna potente, in tutti i sensi: non c’è nulla, a livello politico e sociale, che in tutti questi anni non le sia passato tra le mani e che le sue mani non abbiano in qualche modo contorto, abituata a conoscere perfettamente tutte le strategie per volgere le situazioni a suo favore. Anche nel giorno del suo personale giudizio universale, in cui decide comunque di scappare.

 

Guida tascabile delle librerie italiane viventi
Guida tascabile delle librerie italiane viventi

AA.VV., Guida tascabile delle librerie italiane viventi, Edizioni Clichy (571 pagine, 15 euro)
Avete in programma un fine settimana in qualche città italiana? Provate a cercarla all’interno di questo libro: potrebbe nascondere una bellissima libreria indipendente che non potete assolutamente perdere! Dopo le due guide tascabili per maniaci di libri e di film, Clichy questa volta ha deciso di raccogliere tutte le librerie “viventi” sparse sul territorio italiano. Perché una libreria è proprio con un organismo: la passione non basta, ci vogliono “forze”.

 

Sul cinema
Sul cinema

Federico Fellini, Sul cinema, Il Saggiatore (188 pagine, 22 euro)
In perfetto stile felliniano, questo libro è una raccolta di memorie che si pone a metà tra la realtà e il sogno, tra i ricordi veri e quelli immaginati per uno scherzo della mente. Sfilano, come in un vero e proprio circo, le immagini di Rimini, della Via Veneto della Dolce Vita reale, di Marcello Mastroianni, Ennio Flaiano, un sottofondo musicale scritto da Nino Rota e le pagine di storia del cinema che si spiegano una dietro l’altra.


www.mitomorrow.it