18.5 C
Milano
17. 10. 2021 20:24

Riparte Il menù della poesia con un progetto di dediche telefoniche

È come donare un fiore

Più letti

Il menù della poesia
Il menù della poesia

Il menù della poesia torna in tavola e, in attesa di riprendere l’attività dal vivo, parte il Il menù della poesia al telefono. Gli attori della compagnia, divisi tra Torino, Milano e Roma, sono più che mai attivi nel consegnare poesia in tutta Italia. Ogni mattina sui canali social e sul sito internet viene pubblicato l’elenco delle poesie, basta scegliere quella che si preferisce, lasciare il numero di telefono del destinatario e al resto penseranno gli attori.

 

 

Riparte Il menù della poesia con un progetto di dediche telefoniche

Un modo sicuramente originale per fare sentire la propria vicinanza a una persona speciale. “È un po’ come donare un fiore – spiega l’attrice Anna Charlotte Barbera –: nel primo mese, con il progetto Contagi di versi, abbiamo consegnato 1.200 poesie raccogliendo in donazione oltre 10.000 euro per l’Ospedale di Bergamo».

Per voi è già iniziata la Fase 2 del progetto: come sta andando?
«Siamo contenti, in due settimane abbiamo già recitato circa 300 poesie e le richieste continuano ad arrivare. L’iniziativa è senza scopo di lucro, però chi lo desidera può fare una donazione per sostenere la nostra realtà che ad oggi conta ventitré attori professionisti. Stiamo ricevendo grande affetto dalle persone, c’è attenzione nei nostri confronti e nei confronti del settore culturale».

Vi è capitato qualche fatto curioso nel consegnare una poesia?
«Abbiamo dedotto di aver consegnato una poesia ad un uomo sposato da parte della sua amante. Lui era molto molto in imbarazzo quando ha risposto al telefono e ha proprio chiesto all’attrice di attendere un attimo perché doveva cambiare stanza: aveva la moglie accanto».

Quali poeti consiglierebbe in questo momento?
«Ultimamente amo molto Franco Arminio. Poi direi Nina Cassian e Charles Baudelaire».

State progettando il ritorno allo spettacolo dal vivo?
«Stiamo setacciando il web alla ricerca di bandi, partner, finanziamenti e anche sponsor che ci permettano di continuare la nostra attività in modo sostenibile nel lungo periodo. Abbiamo anche nuovi progetti in cantiere. Questa modalità telefonica ci ha fatto scoprire un mondo nuovo, però lo spettacolo dal vivo è la nostra priorità».

ilmenudellapoesia.com

In breve

Riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà: il progetto del Milano Bears va avanti

Il progetto di riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà di via dei ciclamini, da parte dell’hockey Milano Bears, va...