#Milanochelegge: da Un mondo nuovo a Mis(S)conosciute

un mondo nuovo
un mondo nuovo

Torna, in vista del fine settimana, la nostra rubrica #Milanochelegge dedicata alle uscite in libreria: da Un mondo nuovo a Mis(S)conosciute.

 

#Milanochelegge, i titoli per il weekend

un mondo nuovo
un mondo nuovo

Chris Reynolds, Un mondo nuovo. Fumetti dalla Mauretania, Tunué (272 pagine, 24,90 euro)
Durante gli anni Novanta, soprattutto negli Stati Uniti, è stato un fiorire di fumettisti alcuni dei quali sarebbero poi passati alla consacrazione finale nei primi anni Duemila; è il caso di personaggi come Daniel Clowes, Chris Ware o Adrian Tomine.

Altri, invece, seppur di grande bravura, sono rimasti un po’ nel cono d’ombra: è il caso di Chris Reynolds, oggi parzialmente misconosciuto.

Tunué ripubblica oggi questa raccolta di racconti a fumetti, in un’edizione che rispecchia il grande contrasto dei temi trattati da Reynolds nelle sue storie: una copertina luccicante e d’attrattiva che racchiude tavole in cui il bianco e nero, come i destini dei suoi personaggi, è preponderante e totale.

la babysitter e altre storie
la babysitter e altre storie

Robert Coover, La babysitter e altre storie, NN (410 pagine, 20 euro)
Uno dei padri (dimenticati) della letteratura americana, un altro grande maestro della short story: è Robert Coover, che l’editore NN riporta in libreria con un’operazione di traduzione molto interessante.

La raccolta, infatti, è composta da trenta racconti – ognuno dei quali significativo della poetica di Coover – con il coinvolgimento di ben trenta traduttori, nomi che siamo soliti non notare, ma che ci restituiscono al meglio la lingua precisa e imprevedibile di uno scrittore paradossale.

 

piccole donne
piccole donne

Louisa May Alcott, Piccole Donne. Meg, Jo, Beth, Amy, Mondadori (948 pagine, 28 euro)
Non un mondo nuovo quello della Alcott. Grazie al cinema torna uno dei più grandi classici della letteratura per ragazzi, ingiustamente relegato alla letteratura femminile: Piccole Donne è la storia delle sorelle March – Meg, Jo, Beth e Amy -, della loro diversità, dei loro talenti come musiciste, scrittrici e pittrici e della difficoltà femminile, ancora molto attuale, nel farsi strada nel mondo senza la presenza di un uomo.

Con i nuovi volti regalati dal film di Greta Gerwig, le quattro sorelle sono pronte per ispirare nuove generazioni di lettrici e lettori. Questo volume, uscito in occasione del film, riprende tutti e quattro i romanzi di Piccole Donne.

Podcast un “mondo nuovo”

mis(s)conosciute
mis(s)conosciute

Mis(S)conosciute, a cura di Giulia Morelli, Maria Lucia Schito e Silvia Scognamiglio
Le intenzioni di questo podcast sono tutte nel suo titolo e in quella “s” messa tra parentesi: la letteratura si è spesso dimenticata della controparte femminile, oppure relegandola nel genere, quello rosa.

Puntare i riflettori su alcune scrittrici messe da parte, rileggerle insieme, scoprirle da capo: le autrici del podcast guidano chiunque abbia voglia di ascoltarle per un percorso che cerca di restituire lo spazio (e l’autorevolezza) che negli anni è stato sottratto a moltissime scrittrici.

Il podcast si può ascoltare liberamente con le principali piattaforme audio come iTunes, Spotify, Spreaker, Google Podcast.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here