24.6 C
Milano
20. 05. 2022 23:04

#Milanochelegge: da Rocco Schiavone a un classico a fumetti

Le proposte per le letture nel vostro fine settimana

Più letti

Antonio Manzini, Le ossa parlano, Sellerio (416 pagine, 15 euro)

Una nuova indagine per il vicequestore Rocco Schiavone, questa volta però profondamente diversa dalle rotture a cui ormai era rassegnato ad abituarsi: il ritrovamento in un bosco di ossa umane, appartenute al cadavere di un bambino di circa dieci anni, morto per strangolamento. Mai come ora, Rocco Schiavone deve lavorare con tutta la sua logica affilata e, soprattutto, fianco a fianco a colleghi e sottoposti, finendo per approfondire le loro vite private…

Sio, La bambina che voleva diventare un sasso, Feltrinelli Comics (40 pagine, 12 pagine)

La lievità e la simpatia con cui Sio riesce a raccontare storie divertenti e godibili per adulti e bambini è ancora una volta dimostrata in un questo piccolo volumetto, realizzato nello stesso formato di un libro per bambini in età prescolare, ma non per questo meno godibile da un adulto di qualsiasi età: perché la storia di questa bambina talmente in gamba da poter fare qualsiasi cosa, ma con l’unico desiderio di diventare un sasso, è in grado di arrivare al cuore di chiunque.

Toshikazu Kawaguchi, Il primo caffè della giornata, Vallardi (180 pagine, 16 euro)

Un caffè dall’aroma avvolgente e dallo straordinario potere di far rivivere proprio quelle emozioni a cui non si è riusciti a dare voce. Un tipo di esperienza che non tutti sono in grado di fare, solo i più coraggiosi: i personaggi di questo libro lo sono tutti, a modo loro, tra affetti familiari inesistenti, l’incapacità di essere felici pur avendo a disposizione tutto quello che si vuole, sensi di colpa per le parole non dette nel passato e quelle che non si riesce a dire nel futuro.

20% di sconto sui libri Adelphi, il nostro consiglio

Shirley Jackson, La luna di miele di Mrs. Smith, Adelphi (279 pagine, 19 euro)

Chi ha amato la fortunatissima serie TV Netflix Hill House, tratta proprio da L’incubo di Hill House, non può non perdersi questa raccolta: ben 54 racconti in cui la fiaba gotica e il thriller nero, generi che Shirley Jackson padroneggia da maestra assoluta, si fondono con commedie grottesche dalle atmosfere eccentriche, avvenimenti e personaggi surreali, indagini della psiche e delle sue perversioni, alla ricerca di quella sottile linea di confine che distingue una persona normale da un folle.

David Safier, Miss Merkel e l’omicidio nel castello, SEM (320 pagine, 18 euro)

Avreste mai immaginato che la carriera di “pensionata” della cancelliera tedesca Angela Merkel coincidesse con un suo debutto come… investigatrice? Lasciati gli incarichi politici e trasferitasi nella tranquillità della Germania settentrionale con marito e un carlino di nome di Putin, si accorge ben presto che la vita in un paesino di campagna sa essere molto noiosa. Almeno fino a quando il barone Philipp von Baugenwitz non viene ritrovato avvelenato nel suo castello…

Un classico, questa volta a fumetti
Art Spiegelmann, Maus, Einaudi (308 pagine, 26 pagine)

Un fumetto che ha fatto la storia raccontando la Storia: Vladek Spiegelmann è un ebreo sopravvissuto ai campi di concentramento, suo figlio Art un fumettista che fa costantemente i conti con il peso del padre e ne scende a patti raccontandone la vicenda, in cui i nazisti sono gatti e gli ebrei dei topi. Questa edizione, pubblicata in occasione del trentennale del fumetto, comprende anche il volume due, in cui la grande vita del padre si alterna con grande maestria alla apparentemente piccola vita di Art.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...