19 C
Milano
29. 09. 2021 05:07

#Milanodiserie: da Sweetbitter a Loop

Nuovo appuntamento con i nostri consigli con la rubrica #Milanodiserie

Più letti

Torna la nostra rubrica #Milanodiserie dedicata ai prodotti televisivi più interessanti: da Sweetbitter a Loop.

 

 

ATTUALE

Titolo: Sweetbitter
Creatore: Stephanie Danler
Canale: Starz Play
Data di uscita in Italia: 2019
Genere: drammatico
Prodotta nel 2018 negli Stati Uniti e diffusa nel nostro Paese a partire dall’anno successivo, la serie è sceneggiata a partire da Il sapore dei desideri, romanzo scritto da Stephanie Danler. L’autrice è anche l’ideatrice della serie, mentre tra i produttori esecutivi spicca il nome di Brad Pitt. La trama segue le vicende di Tess, appena arrivata nella grande New York. Quando la ragazza trova lavoro in uno dei ristoranti più in voga del centro, viene inghiottita in un vortice pericoloso, fatto di droghe, alcol e lussuria e dovrà imparare a barcamenarsi in un ambiente malsano e caotico.

sweetbitter
sweetbitter

DISTOPIA

Titolo: Colony
Creatori: Carlton Cuse e Ryan J. Condal
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: 2019
Genere: azione
Colony sta per tornare con la sua terza stagione, che sarà disponibile su Netflix dal 2 maggio. Attori protagonisti sono Josh Holloway, già nel cast principale di Lost, e Sarah Wayne Callies (The Walking Dead e Prison Break). Interpretano i ruoli di William Bowman, agente speciale che sotto falsa identità lavora come meccanico, e sua moglie Katie Bowman. La coppia vive insieme ai figli in un futuro indefinito in cui le città degli Stati Uniti si chiamano “Blocchi” e sono divise le une dalle altre da mura invalicabili, erette da invasori di origine extraterrestre.

Colony
Colony

BLACK COMEDY

Titolo: Getting On
Creatori: Mark V. Olsen e Will Scheffer
Canale: Now Tv
Data di uscita in Italia: 2015
Genere: medico
Ha esordito in Italia nel 2015 sulle reti Sky ed è ora disponibile su Now Tv con le sue tre stagioni. Si basa sulla serie britannica omonima ed è ambientato in un ospedale di Long Beach in California. Con i toni di una commedia nera, si concentra sulle vicende dell’Unità di terapia intensiva dell’ospedale e la protagonista è la dottoressa Jenna James, primario del reparto di medicina. Interpretata da Laurie Metcalf (che abbiamo recentemente visto nei panni di Mary Cooper in The Big Bang Theory), Jenna è una sorta di Gregory House al femminile, tanto dotata scientificamente quanto carente sul piano affettivo.

getting on
getting on

NOVITÀ

Titolo: Loop
Creatore: Nathaniel Halpern
Canale: Prime Video
Data di uscita in Italia: aprile 2020
Genere: fantascienza
Fresca novità del catalogo Prime Video, è disponibile sulla piattaforma streaming di Amazon dal 3 aprile. È creata da Nathaniel Halpern, che si è basato sulle opere dell’artista svedese Simon Stålenhag: un libro illustrato pubblicato nel 2014 e un gioco da tavolo del 2017. Si tratta di un prodotto retrofuturista, che narra di un passato basato su premesse storiche mai avvenute. La serie infatti è ambientata negli anni Ottanta e si immagina che in una zona rurale dell’Ohio sia stato costruito un centro di ricerca sotterraneo, il loop, dove lavora la maggior parte della popolazione locale.

loop
loop

In breve

Bollettino regionale, calano i posti occupati in terapia intensiva: Milano, +56 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 345 con la percentuale tra tamponi eseguiti (63.638 oggi) e positivi...