27.3 C
Milano
02. 08. 2021 19:56

#Milanodiserie: da The Act a Feel Good

Tornano i nostri consigli con la rubrica #Milanodiserie

Più letti

Torna la nostra rubrica #Milanodiserie dedicata ai prodotti televisivi più interessanti: da The Act a Feel Good.

 

 

#Milanodiserie, quattro consigli a partire da The Act su Starz Play

ANTOLOGICO

Titolo: The Act
Creatori: Nick Antosca e Michelle Dean
Canale: Starz Play
Data di uscita in Italia: 2019
Genere: thriller
La serie statunitense The Act racconta una storia realmente accaduta, quella dell’omicidio di Dee Dee Blanchard. La produzione è ancora in corso, e al momento è disponibile la prima stagione. La prima parte segue le vicende di Gypsy Blanchard, assoggettata alla madre Dee Dee che, in quanto affetta da sindrome di Münchhausen per procura, sosteneva la figlia soffrisse di gravi patologie. Gypsy tenta di fuggire dalla madre e dal rapporto tossico che la lega a lei. Da lì si scatenano una serie di eventi e si scoperchiano segreti che porteranno all’omicidio della donna.

The Feed
The Feed

DAGLI UK

Titolo: The Feed
Creatori: Michael Clarkson, Rachel De-Lahay, Tom Moran
Canale: Starz Play
Data di uscita in Italia: 2019
Genere: fantascienza
The Feed è la serie tv britannica basata sull’omonimo romanzo di Nick Clark Windo. I fatti sono ambientati nella Londra del futuro, in cui è stata inventata la tecnologia “Feed”, basata su dispositivi onnipresenti impiantati nel cervello delle persone. La tecnologia, inventata da Lorenzo Hatfield, consente di condividere istantaneamente emozioni, ricordi e pensieri. Quando però questo sistema inizia a causare manie tra gli utenti e a rivelarsi pericolosa, la famiglia Hatfield decide di calcare la mano e cerca di lottare per il controllo.

Vivere senza permesso
Vivere senza permesso

DALLA SPAGNA

Titolo: Vivere senza permesso
Creatore: Aitor Gabilondo
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: 2019
Genere: drammatico
Serie televisiva spagnola creata e prodotta da Aitor Gabilondo per Mediaset España, conta al momento due stagioni. La seconda in Italia è stata resa disponibile su Netflix dal 31 gennaio di quest’anno, in anteprima anche rispetto alla Spagna. Si basa sul racconto di traffico di droga in Galizia dello scrittore Manuel Rivas. I protagonisti sono Nemo Bandeira, un commerciante arricchitosi con attività illegali e diventato un potente uomo d’affari, e il suo figlioccio Mario Mendoza, che viene identificato da Nemo come suo possibile successore quando gli viene diagnosticato l’Alzheimer.

Feel Good
Feel Good

NOVITÀ

Titolo: Feel good
Creatori: Mae Martin e Joe Hampson
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: 18 marzo 2020
Genere: commedia drammatica
I sei episodi sono stati resi disponibili su Netflix pochi giorni fa.
Serie britannica di genere dramedy, è diretta da Ally Pankiw e creata dalla comica canadese Mae Martin, che con questo lavoro esordisce nel mondo del piccolo schermo. L’opera è semi autobiografica e la protagonista, interpretata dalla stessa Martin, porta anche il suo nome. È una stand up comedian che vive a Londra e che instaura un legame con una ragazza eterosessuale, per la prima volta attratta dalle donne. Tra i motivi per guardare lo show la presenza nel cast di Lisa Kudrow, la Phoebe di Friends.

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...