post pink
post pink

A cura di Elisabetta Sedda, Post Pink. Antologia di fumetto femminista, Feltrinelli Comics (128 pagine, 16 euro)
Nove autrici: Sara Menetti, Alice Milani, Margherita Morotti, Sara Pavan, Cristina Portolano, Silvia Rocchi, Josephine Yole Signorelli alias “Fumettibrutti”, Alice Socal e Margherita “La Tram” Tramutoli. In questa raccolta di racconti a fumetti, ogni autrice esplora e rivisita un tema (o un cliché) femminile, portando il proprio contributo al ribaltamento delle prospettive per scardinare, utilizzando il medium del fumetto, le differenze di genere che ancora attanagliano la donna in molti ambiti personali, come le relazioni personali, ciò che riguarda il corpo e i propri desideri. Con la prefazione di Michela Murgia.

Pénélope Bagieu, Indomite vol. 1. Storie di donne che fanno ciò che vogliono, BAO
Publishing (141 pagine, 20 euro)
Pénélope Bagieu, Indomite vol. 2. Storie di donne che fanno ciò che vogliono, BAO
Publishing (168 pagine, 20 euro)
A un anno di distanza, BAO Publishing completa il dittico Indomite, a opera della fumettista francese Pénélope Bagieu, uno dei prodotti più interessanti e sicuramente meglio curati dell’ormai consolidata corrente editoriale che racconta le figure femminili di ogni epoca in modo nuovo e adatto a tutte le età. Ogni volume contiene quindici fumetti che raccontano le vite di personaggi sicuramente meno noti rispetto a Frida Kahlo o Amelia Earhart, ma altrettanto “ribelli”, se non addirittura più forti: la Bagieu non risparmia al lettore il racconto della violenza che ha colpito alcune delle protagoniste, sempre però con uno stile grazioso ed essenziale.

Jillian e Mariko Tamaki, Skim, Edizioni BD (150 pagine, 15 euro)
Torna in una nuova edizione Skim, volume con cui le cugine giappo-canadesi Jillian e Mariko Tamaki esordirono nel 2005. Le due autrici sono note per delle opere in cui indagano e raccontano, con estrema delicatezza e poesia, l’adolescenza con tutti i suoi nodi principalmente nelle relazioni, di amicizia e d’amore, e la perdita di queste. Questo fumetto è la storia dell’adolescente Kim, detta “Skim” con un gioco di parole tra il suo nome e l’inglese “slim”, che durante la scuola deve districarsi tra compagni dal comportamento da bulletti, la morte forse da suicida del fidanzatino della studentessa più popolare della scuola e la tenera intimità venutasi a creare tra lei e una giovane professoressa di arte e letteratura.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/