23.4 C
Milano
22. 06. 2021 00:02

Rivoluzione X Factor: tante (inevitabili) novità per l’edizione 2020, la più difficile

Al via questa sera i live senza pubblico, si parte dagli inediti

Più letti

Partono stasera alle 21.15 su Sky Uno e Now Tv gli attesi live della 14ª edizione di X Factor Italia, l’unica finestra “live” dell’attuale panorama musicale italiano, visti i recenti decreti che fermano momentaneamente la musica dal vivo in tutta Italia.

Rivoluzione X Factor: tante (inevitabili) novità per l’edizione 2020, la più difficile

Dopo le sei puntate di selezioni, lo show di Sky prodotto da Fremantle e condotto da Alessandro Cattelan apre la vera competizione tra i dodici candidati alla vittoria con il supporto dei quattro giudici, Manuel Agnelli, Mika e gli esordienti Emma ed Hell Raton. Ospite del primo live: Ghali.

Il palco. La musica al centro di tutto torna protagonista su un palco a 360 gradi posizionato allo stesso livello dei giudici – come per Audition, Bootcamp e Last Call – e posto al centro della nuovissima Sky Wifi Arena di Milano, curata dal nuovo team creativo Laccio e Shake, esponenti del Modulo Project, che vedrà anche qui l’assenza del pubblico, sostituito da una serie di figuranti che faranno compagnia ai giudici in studio fino alla finale del 10 dicembre, che non si terrà al Forum, ma in Arena.

Gli inediti. Si può definire rivoluzionaria la scelta di affidare già dal primo appuntamento con i Live grande spazio ai brani originali dei ragazzi in gara e di pubblicarli già a partire dalla mezzanotte di oggi, in streaming e download, nell’album X Factor Mixtape 2020: la nuova scommessa Sony Music Italy presenterà le dodici carte d’identità musicali dei concorrenti interpretate dal vivo sul palco già stasera.

In onda. Insieme ai Live di ogni giovedì tornano anche l’Hot Factor, condotto da Daniela Collu con i commenti “a caldo” appena chiuso lo show di prima serata e il Daily – ogni giorno su Sky Uno alle 19.35 – dove verrà raccontato il lavoro del dietro le quinte dei protagonisti, con tutte le immagini quotidiane, private quest’anno – causa Covid – del loft di convivenza condivisa delle altre edizioni: quest’anno i ragazzi vivranno in residence separati e racconteranno la loro esperienza attraverso gli smartphone. Ogni giovedì il Live Show sarà disponibile anche on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW TV, e in chiaro in prima serata su TV8 il mercoledì successivo alla messa in onda.

Le squadre

EMMA MARRONE

UNDER UOMINI
BLIND, BLUE PHELIX e SANTI

«Abbiamo la possibilità di fare musica in un momento tosto, questo mi ha cambiata profondamente»

under uomini
under uomini

HELL RATON

UNDER DONNE
CMQMARTINA, CASADILEGO e MYDRAMA

«La nostra vittoria sarà il loro segno lasciato dopo il programma, in streaming e in radio»

under donne
under donne

MANUEL AGNELLI

GRUPPI
MANITOBA, MELANCHOLIA e LITTLE PIECES OF MARMELADE

«Gli inediti? Sono la fotografia della musica italiana di oggi, ma occhio alle cover: saranno imprevedibili»

gruppi
gruppi

MIKA

OVER
VERGO, N.A.I.P. e EDA MARI

«In gara non ci sarà il nostro ego, difenderemo il pubblico raccontando la verità della musica»

over
over

L’escluso

«Ricomincio da me»

Scoppia il caso Roccuzzo: il web si ribella all’eliminazione di Emma

Nell’ultima puntata andata in onda giovedì scorso, la scelta di Emma di escludere Roccuzzo dalla rosa dei tre ha scosso il web, tanto da riversare sui profili social della cantante una serie di polemiche senza precedenti. Per il giovane cantante siciliano la risposta è la musica, con il nuovo singolo Ricominciamo da qui.

Roccuzzo
Roccuzzo

Come stai superando la delusione?
«Il tempo aiuta a capirsi, a curarsi e a ricostruire. Questa occasione mi sta dando modo di migliorare, studiare e scrivere nuova musica».

Hai chiesto ai tuoi sostenitori di smettere di offendere Emma sui social.
«Bisogna distinguere il lavoro dalla vita privata, nessuno ha il diritto di insultare un’altra persona. Probabilmente la mia vulnerabilità per un programma che ha dei tempi molto veloci può far paura e la scelta di Emma è stata coerente».

Dettata, secondo lei, dai «tempi stretti» del programma.
«Non credo ci sia sempre una regola, ogni partecipante ha le proprie caratteristiche, punti di forza e punti deboli. Le scelte dipendono da tanti fattori, dall’edizione del programma, dal periodo che si sta vivendo. Io ho imparato tantissimo facendo solo tre puntate».

Record di visualizzazioni (oltre sette milioni, ndr) per la tua Promettimi: cosa ti ha colpito di più dopo la tua esibizione?
«Il tempo che la gente ha dedicato e che sta dedicando, scrivendomi messaggi dopo la mia esibizione della cover di Elisa. Ogni singolo messaggio è denso di vissuto e di amore e questa è la cosa più bella per me».

In breve

A Milano un giardino in memoria di Nilde Iotti

Alla presenza dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, del Presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé e dell’assessora alla Cultura...