18.9 C
Milano
18. 05. 2021 22:14

Zapping Sipario, l’appuntamento con il teatro in streaming

I migliori spettacoli della settimana a teatro. Rigorosamente in streaming

Più letti

Pacta presenta la sua variante
Festival ScienzaPerAria

ll Festival ScienzaInScena Atto Quadrato si trasforma e diventa Festival ScienzaPerAria. La manifestazione prodotta da PACTAdeiTeatri giunge alla sua quarta edizione e nonostante le difficoltà non rinuncia a portare al pubblico i suoi spettacoli.

«Il coronavirus non è l’unico a potersi permettere delle ‘varianti’ – spiega Maria Eugenia D’Aquino, curatrice del Festival –. In barba a quest’esserino che ci ha costretti all’esilio dal palcoscenico, a privarci del calore del nostro pubblico che per ben tre stagioni ci ha seguito nei nostri percorsi teatralscientifici, anche il nostro Festival ScienzaInScena Atto Quadrato si è trasformato, ha creato la sua “variante”, diventando ScienzaPerAria… E che, non potendo vivere sulla scena, vivrà nell’etere. Per aria, appunto». Primo appuntamento questa sera alle 20.30 con Teatro Microscopico, il programma prosegue poi fino al 20 febbraio.

  • Da stasera al 20 febbraio
  • Info e programma: pacta.org

Risate di San Valentino
Il meglio di me

Sarà un San Valentino all’insegna delle risate quello in compagnia di Francesca Puglisi. All’attrice napoletana, diplomata alla scuola del Piccolo Teatro di Milano sotto la guida di Luca Ronconi, va l’onore di aprire la rassegna Teatro 2.0 Live streaming: Ieri ed oggi. Un approfondimento teatrale curato dal giornalista Luca Cecchelli e Roberto Piano, prodotta da ReklamaTv, che proseguirà fino al 21 marzo con lo scopo di tenere alta l’attenzione attorno allo spettacolo dal vivo in attesa che si possa riaprire le sale.

La scoppiettante Puglisi porta in scena Il meglio di me in cui sarà possibile vedere alcuni dei suoi monologhi più divertenti a cui si aggiunge sempre qualcosa in più, creato di volta in volta per ogni nuovo pubblico. Una serata in cui parlare di precarietà, relazioni, quotidianità, lavoro e naturalmente amori di coppia.

L’amore che vince la lontananza
È tanto che non bevo champagne

L’elfo torna in streaming con un progetto visivo firmato da Francesco Frongia che va a indagare nel profondo del carteggio tra il drammaturgo Anton Čechov e l’attrice Olga Knipper che, oltre ad essere interprete delle opere del maestro russo, fu anche sua moglie dal 1901. Frongia rende omaggio a questo amore grazie al gioco visivo e virtuale che, sfruttando la tecnica del green screen, diventa al tempo stesso un atto d’amore per il teatro.

A interpretare Anton e Olga sono Ferdinando Bruni e Ida Marinelli, la loro dimensione, però, non sarà il palcoscenico. Le loro figure attraversano lo spazio e il tempo, abitano luoghi solitari, case abbandonate e deserte e soprattutto teatri vuoti. Un lavoro sull’assenza e sulla lontananza per raccontare un amore che ha superato le distanze.

  • Da domenica al 21 febbraio alle 20.30
  • Biglietti: 5 euro su elfo.org

La danza degli innamorati
In the House

Oltheatre propone in streaming sul proprio sito In the House, spettacolo di danza che racconta l’amore in tutte le sue forme, co-prodotto dalla regista e coreografa milanese Anna Rita Larghi insieme alla Compagnia di danza Montaggio Parallelo. Verrà mostrata una versione nuova, pensata apposta per lo streaming e con un finale dedicato a San Valentino.

Lo spettacolo parla dell’amore nel senso universale del termine e sfrutta la potenza della danza per lanciare il suo messaggio. Una storia ambientata alla fine degli anni’50 che si ispira in generale ai temi sociali affrontati dalla pellicola del 2002 Far From Heaven. Lo spettacolo racconta di relazioni e amori in un’epoca in cui alcune diversità venivano considerate non opportune. Così diventano protagonisti tradimenti, passioni, fantasie, fisicità e amore omosessuale.

I versi viaggiano al telefono
Il Menu della Poesia

Doveva durare una settimana con lo scopo di raccogliere fondi per l’ospedale di Bergamo, invece il primo poetry delivery telefonico d’Italia non si è più fermato e da quasi un anno prosegue senza sosta il suo servizio di consegna poesie via telefono. Il meccanismo è semplice, sui canali social Il Menu della Poesia viene proposta la lista del mese, basta scegliere la poesia e comunicare il contatto telefonico del destinatario poi saranno degli attori professionisti ad occuparsi della consegna recitandolo al telefono.

La richiesta può essere associata a una donazione libera per sostenere l’Associazione e il lavoro del team di attrici e attori. Per San Valentino è pronto un menu speciale. «In occasione della festa degli Innamorati – spiega l’attrice Valeria Perdonò – una poesia può aiutare a dire ciò che magari non si riesce a esprimere con parole proprie. L’iniziativa è comunque attiva tutti i giorni perché ogni giorno è adatto per comunicare qualcosa di speciale».

In breve

Scuola, si riaccende la protesta: occupato il cortile del liceo Parini

Gli studenti tornano a protestare. Questa mattina alcuni studenti del liceo Parini a Milano hanno occupato il cortile dell'istituto...