0.8 C
Milano
17. 01. 2021 07:28

Milano, sale il numero dei morti: la decisione del cimitero di Lambrate

Il forno crematorio non riesce più a far fronte alle troppe richieste: la decisione

Più letti

Covid, panico per la nuova variante brasiliana. Pregliasco: «Ogni variante inquieta, veloci con i vaccini»

Dopo la variante inglese e quella sudafricana, una nuova mutazione del virus preoccupa l'opinione pubblica: si tratta della versione...

Bollettino regionale, riprende la lenta discesa delle terapie intensive: Milano, +365 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 2.134, di cui 114 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

I dubbi del Dpcm: è possibile andare nelle seconde case fuori Regione?

Uno dei principali dubbi del Dpcm appena entrato in vigore resta la possibilità di raggiungere le seconde case. È...

Era già successo nei mesi più bui della pandemia ed adesso il Comune di Milano riprende la stessa decisione: a partire da giovedì 5 novembre si potrà chiedere la cremazione presso il polo crematorio di Lambrate solo per i residenti della città.

Troppi decessi. La decisione arriva in seguito all’impennata di decessi registrata nelle ultime settimane. La media è drasticamente salita a 80 vittime al giorno.

forno crematorio lambrate

«Il forno crematorio di Lambrate – fanno sapere dalla struttura – soddisfa la domanda di servizio generata in relazione a una mortalità media, nel territorio milanese, pari a circa 46 decessi al giorno. La situazione attuale sta compromettendo la normale capacità operativa del crematorio e del deposito di Lambrate, con tempi di attesa per la cremazione superiori a 5 giorni dall’arrivo a Lambrate dei feretri».

In breve

Milano, la zona rossa non ferma la protesta: gli studenti occupano il liceo Vittorini

Non c'è pace per gli studenti a Milano. La zona rossa ha spento le speranze suscitate dall'ultima sentenza del...

Potrebbe interessarti