20.7 C
Milano
12. 04. 2024 21:02

Il Palasharp diventa un cantiere

Più letti

Il sindaco Giuseppe Sala ha messo il punto sulla questione relativa al futuro del Palasharp nell’area di Lampugnano. Anzi, un punto e a capo, visto che ha annunciato l’inizio dei lavori di messa in sicurezza della struttura che un tempo ospitava concerti e che da alcuni anni è abbandonata e occupata da disperati.

«Sono convinto che per fine anno assegneremo il Palasharp a un nuovo gestore – ha detto il primo cittadino – e da lì inizieranno i lavori per rimetterlo in funzione”. La struttura potrebbe essere utilizzata anche come sede delle partite di hockey su ghiaccio se Milano e Cortina saranno scelte per ospitare i Giochi invernali del 2026. Il Palasharp – ha aggiunto Sala – «con un equivoco è pensato come il luogo dove gli islamici pregano ma non è così».

E ancora: «Possiamo essere contrari alle moschee certo, ma la Costituzione dice che tutti i cittadini hanno il diritto di pregare, quindi un luogo ci deve essere».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...