greta thunberg

Sul tema del clima e sul fenomeno Greta Thunberg si dice ormai di tutto. Eppure ci sono particolari meccanismi comunicativi che stanno dietro il successo o l’insuccesso dei discorsi sui cambiamenti climatici.

 

Per capire la distinzione tra informazione scientifica e fake news, ma anche per analizzare il fenomeno Greta Thunberg rispetto alla comunicazione, il Master Universitario “MUST” in collaborazione con l’Osservatorio di Storytelling dell’Università di Pavia, organizza per il 17 settembre un incontro ad hoc, dal titolo “Il racconto giornalistico dei cambiamenti climatici. Tra scienza, economica, accordi internazionali e attivismi”.

L’appuntamento, alle 18.30 in via Tommaso da Cazzaniga ang. corso Garibaldi, sarà l’occasione anche per inaugurare “Oasi 2030”, il nuovo spazio nel centro di Milano dedicato ai temi dell’Agenda ONU 2030 sulla sostenibilità, ideato e curato dall’Università di Pavia e dal WWF.

Sarà un “giardino segreto”, tecnologico e naturalistico, pensato per accogliere laboratori, conferenze, esperienze aperte al pubblico sui temi della sostenibilità sociale e ambientale. Dedicato agli adulti, agli studenti e anche ai bambini, lo spazio ha già un calendario autunnale di eventi per ogni età.


www.mitomorrow.it