29.7 C
Milano
30. 07. 2021 19:38

Milano, l’ex caserma Mameli rinasce: tanto verde e servizi nel nuovo progetto del Comune

Il Comune ha approvato il nuovo progetto per la caserma abbandonata: i dettagli

Più letti

L’ex caserma Mameli, la struttura militare di Milano da tempo abbandonata e dimenticata, è pronta a rinascere. Nelle scorse ore il Comune ha approvato il piano attuativo e ha così ufficializzato la nuova vita del complesso che si estende su oltre centomila metri quadrati tra viale Suzzani, via Arganini e via Gregorovius.

Il progetto. La riqualificazione dell’area porterà alla realizzazione di un grande parco urbano connesso ai quartieri limitrofi, nuovi appartamenti a canoni accessibili, attività commerciali e servizi aggregativi e servizi aggregativi.

caserma mameli milano
Caserma Mameli

«Il 50% dell’area verrà ceduto all’amministrazione per la realizzazione di un grande parco di almeno 50mila metri quadrati, piazze e spazi pubblici – hanno fatto sapere da palazzo Marino -. Su una superficie edificabile massima di 71mila metri quadrati, 35.522 (circa 550 alloggi) saranno destinati a edilizia residenziale sociale, di cui 21.300 metri quadrati (330 alloggi) in affitto a canoni convenzionati, e il restante a residenza libera, attività commerciali (una media struttura di vendita) e uffici».

Particolarmente soddisfatto l’assessore all’Urbanista Pierfrancesco Maran. «Una notizia importante e attesa da lungo tempo – ha esultato l’assessore all’urbanistica, Pierfrancesco Maran -. Si tratta di un intervento di rigenerazione urbana che toglierà dal degrado una grande area abbandonata a seguito della cessazione dell’utilizzo di tipo militare. Qui nascerà uno dei 20 nuovi parchi pubblici previsti entro il 2030».

 

 

In breve

Bollettino regionale, nonostante la variante Delta terapie intensive in calo: Milano, +102 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 678 con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.583 oggi) e positivi...