pandoro
pandoro

Una ricetta semplice e di sicuro effetto è la crema di zabaione allo zafferano per accompagnare il pandoro o anche il panettone. Trattandosi di una preparazione dolce, sarà in ottima compagnia con le bollicine e i profumi di uno spumante metodo classico. Ma come si riconosce lo zafferano di qualità? All’interno della bustina la polvere deve essere uniforme, senza puntini bianchi, di colore rosso vivo. In caso contrario vuol dire che è stata utilizzata una qualità scadente o che è stata mischiata ad altri componenti senza nessun valore gastronomico. Zafferano Leprotto viene confezionato con uno zafferano di qualità superiore con proprietà organolettiche molto decise: sapore accentuato e un profumo intenso che si percepisce appena si apre la bustina. Un bel colore giallo oro, un sapore deciso, un profumo diffuso devono accompagnarvi quando gustate questa preziosa spezia.

Per ricette “dorate” di sicuro effetto Zafferano Leprotto consiglia:
Pandoro con crema di zabaione allo zafferano (pronto in 15’)

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

1 bustina di Zafferano Leprotto

4 fette di pandoro

3 rossi d’uovo

3 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di farina

1/2 lt. Latte

Ribes rosso a grappolini, per decorare

PREPARAZIONE
In una terrina capiente montate con una frusta i tuorli d’uovo e lo zucchero fino a farli diventare chiari, aggiungete la farina setacciata e incorporate il latte e lo Zafferano Leprotto mescolando ancora. Cuocete il composto per 10 minuti su fiamma media continuando a mescolare con un cucchiaio di legno fino a far addensare la crema. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare, poi ponete il recipiente in frigorifero. Servite il pandoro con la crema calda o fredda a piacere, decorate con grappolini di ribes.

IL CONSIGLIO DELLO CHEF
Attenzione al dosaggio! Da una piccolissima quantità si sprigionano un gusto e un colore molto intensi. Per tre o quattro persone, in genere è sufficiente una sola bustina da circa 0,16 grammi.

Info e tante altre ricette su zafferano-leprotto.it.