6.8 C
Milano
03. 03. 2021 06:17

Scuola, la riapertura non basta: la protesta degli studenti dello Steiner

Non si placano le proteste contro la DAD: le immagini

Più letti

Sanremo 2021, prima serata da 1 a 10: “Fai rumore” patrimonio Unesco, Fiorello nel suo habitat, Lauro in un mondo parallelo

La prima serata di Sanremo 2021 rivista dai nostri giudizi: tanto da raccontare, tanto da rivedere nel primo segmento...

Lombardia, ipotesi zona rossa da lunedì 8 marzo

Due mesi dopo per la Lombardia torna lo spettro della zona rossa. Questa volta, però, a decretarla potrebbe essere...

Bollettino regionale, la variante inglese diventa dominante e le terapie intensive crescono ancora

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.762 con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.052 oggi) e positivi...

Con il passaggio in zona arancione della Lombardia la scuola è tornata in presenza al 50%: piccoli passi sembra si stiano facendo, ma non basta. Le proteste non si placano, così come le denunce degli studenti. Anche al liceo Steiner di via Clericetti, ad esempio, la DAD prosegue fuori dai cancelli.

«Noi del liceo scientifico Steiner siamo sempre fuori, davanti alla scuola, a fare DAD, dato che siamo in presenza solo due giorni su sei – riferisce Gabriele Arduini, rappresentante di istituto, che frequenta la classe quarta – Vogliamo richiamare l’attenzione sul danno psicologico degli studenti, perché due o tre giorni in presenza non bastano a mantenere una mente sana. Stare sempre dietro al pc aumenta le insicurezze dei ragazzi, che già sono molte in generale».

In breve

Milano, tanti alberi per via Porpora: un sogno che potrebbe diventare realtà

Verde Porpora è un gruppo nato da pochissimi giorni su Facebook. Raccoglie alcuni cittadini residenti in zona Porpora, lunga...