28.3 C
Milano
22. 05. 2022 19:11

Picchiavano e derubavano i passanti: arrestati i trapper Baby Gang e Neima Ezza

Trap fa ancora rima con violenza: arrestati i due rapper Baby Gang e Neima Ezza. Lo scorso aprile avevano lanciato sassi e bottiglie contro la polizia durante le riprese di un video musicale a San Siro

Più letti

I rapper Baby Gang e Neima Ezza sono stati arrestati ieri, mercoledì 19 gennaio, per aver commesso quattro rapine tra Milano e Vignate. I due rapper erano finiti sotto i riflettori lo scorso aprile per aver girato un video musicale a San Siro con oltre 300 persone. All’arrivo della Polizia sul luogo avevano risposto con lanci di sassi e bottiglie.

Baby Gang e Neima Ezza in manette

Secondo gli inquirenti tre degli episodi contestati ai rapper sarebbero avvenuti in piazza Vetra e alle Colonne di San Lorenzo. Avrebbero preso a pugni e schiaffi le loro vittime per portarli vie alcune catenine d’oro.

rapper baby gang neima ezza
rapper baby gang

Durante il colpo di Vignate invece avrebbero minacciato con un’arma alcuni passenti per derubarli di smartphone, denaro e addirittura le chiavi dell’auto per evitare di essere inseguiti successivamente.

I due rapper non è la prima volta che incappano con problemi con la legge. Oltre ai fatti già citati di San Siro, Neima Ezza era stato anche messo sotto sorveglianza speciale dalla Questura di Sondrio e definito come “persona pericolosa”.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...