27.6 C
Milano
27. 06. 2022 10:39

È morto Gino Strada: il fondatore di Emergency aveva 73 anni

uno dei filantropi più importanti del Paese

Più letti

Il fondatore di Emergency, Gino Strada, è morto oggi venerdì 13 agosto 2021 all’età di 73 anni. E’ stato uno dei filantropi più importanti del Paese ed era universalmente riconosciuto anche al di fuori dei confini italiani. Il suo ultimo impegno aveva interessato la sanità calabrese, con una lettera aperta scritta proprio per quel territorio spesso dimenticato.

Gino Strada, il fondatore di Emergency è morto a 73 anni

Il fondatore di Emergency aveva 73 anni e da tempo soffriva di cuore. La sua attività, nonostante i problemi fisici, non si era mai fermata. Tanto che stamattina, ad esempio, aveva pubblicato un articolo a sua firma per La Stampa sulla situazione in Afghanistan. Tra i primi a comunicarne la morte Vauro Senesi sul suo account Twitter.

Gino Strada aveva fondato, con moglie Teresa Sarti, Emergency, una ONG conosciuta non solo in Italia.  Si specializzò nella chirurgia traumatologica e la cura delle vittime di guerra. Negli anni ’80 inizia a operare nel campo della chirurgia cardiopolmonare, lavorando negli Stati Uniti. Che le sue condizioni fisiche lo stessero debilitando si era capito dal fatto che, nelle ultime settimane, aveva annullato diversi impegni già presi per indisposizione. Gino Strada, all’anagrafe Luigi, era nato a Sesto San Giovanni il 21 aprile 1948.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...