8.2 C
Milano
04. 12. 2022 19:17

Aereo fermo sotto il sole per ore, i passeggeri stremati chiamano il 118

Momenti di panico a Orio al Serio, sul volo diretto al Cairo: intervengono due ambulanze

Più letti

Dovevano partire alle 17, ma l’aereo è stato riprogrammato alle 22.15 e diversi passeggeri si sono sentiti male per la lunga permanenza al caldo nell’aeromobile, tanto che a Orio al Serio alle 19.30 sono arrivate due ambulanze della Croce rossa. Sei passeggeri con i maggiori problemi – scrive oggi il Corriere della Sera nell’edizione bergamasca – sono stati curati sul posto, nessuno ha scelto il ricovero.

Incubo aereo, tra caldo e panico

Sono stati gli stessi passeggeri del volo UJ931 della compagnia Al Masria, diretto al Cairo, a chiamare il 118. Il decollo era previsto per le 17, ma l’aereo ha perso lo slot ed è dovuto restare in pista in attesa del nuovo orario di partenza, spostato alle 20. Qualcuno ha avuto crisi di caldo, altri attacchi di panico, tanto da chiedere soccorso ai sanitari.

spagna

Decollo con 6 ore di ritardo

Dopo l’arrivo dei soccorsi e le lunghe attese, una quindicina di persone hanno deciso di scendere dal velivolo. La partenza, per consentire il recupero dei loro bagagli, è stata ulteriormente ritardata e alla fine l’aereo è decollato soltanto alle 23, sei ore dopo l’orario inizialmente previsto.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...