8.6 C
Milano
28. 02. 2024 03:51

Comunali, Albertini: «Il 15 maggio deciderò se ricandidarmi»

Continua la telenovela Albertini: pochi giorni e scioglierà le riserve

Più letti

Continua il toto nomi per il candidato sindaco del centrodestra. Il nome di Albertini continua nonostante tutto a rimanere in risalto ed assume sempre più i tratti di una telenovela.

Albertini: “Il 15 maggio deciderò”

«La candidatura a sindaco a Milano? – ha dichiarato Albertini un’intervista al Giorno -. Farò coincidere la chiusura definitiva della mia riflessione con il 15 maggio, sabato, che è l’anniversario del mio primo giuramento da sindaco davanti al prefetto. Era il 15 maggio del 1997».

Su chi l’accusa di seguire una strategia politica per far confluire su di lui la scelta di tutti i partiti di centrodestra risponde: «Alcuni pensavano che sia un Macchiavelli e che le mie mosse siano fatte per indurre i leader del centrodestra a convergere sulla mia candidatura. E che mia moglie Giovanna, e io con lei, sia solo un “instrumentum regni”. Ma non è così. Io in quella lettera ho scritto la verità».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Tuttavia l’ex sindaco è convinto che alcuni nella coalizione propendano per altri candidati, come ad esempio l’ex premier Berlusconi. «Questo lo credo e lo giustifico – ha sottolineato Albertini -. Perché Lupi ha una struttura mentale e morale diversa dalla mia. È più malleabile. Ha dei comportamenti più duttili, più da uomo politico, ed è meno tetragono di me»

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A