-0.2 C
Milano
09. 02. 2023 09:46

Un bar senza alcol per i più fragili: in centro a Milano apre «Il Girevole»

La sperimentazione mira a realizzare un modello che possa essere replicato su più larga scala

Più letti

Un bar senza alcol, situato nel centro della città e aperto nelle ore serali e notturne: è Il Girevole, un luogo aperto alle persone senza dimora. Il bar ‘bianco’ è uno dei nuovi spazi inaugurati dall’Associazione San Fedele Onlus per il nuovo progetto Verso una Casa della Comunità. All’inaugurazione ha preso parte l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, che ha benedetto i locali.

Il bar senza alcol, un modello da replicare

Realizzato in collaborazione con Fondazione Casa della Carità Angelo Abriani, il progetto intende rispondere a una vasta gamma di bisogni dei soggetti che non possono accedere al Servizio Sanitario Nazionale. La sperimentazione del bar senza alcol mira a realizzare un modello che possa essere replicato su più larga scala.

caffè

«Attenzione ai vulnerabili»

«Il fenomeno cruciale dei nostri tempi non è l’esclusione ma la vulnerabilità, che tocca strati sempre crescenti della società», dice Francesco Cambiaso SJ, responsabile dell’Associazione San Fedele Onlus – Assistenza Sanitaria. «E la vulnerabilità non è un fatto individuale, bensì collettivo: sono i sistemi sociali a essere vulnerabili, prima ancora dei singoli individui. Pertanto, se vogliamo sostenere una persona “vulnerabile”, non possiamo limitarci a fornire un servizio a quell’individuo, ma dobbiamo rafforzare i contesti sociali, che rendono possibile o meno l’esercizio delle capacità degli individui».

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...