8.2 C
Milano
21. 02. 2024 02:49

Vaccini, Fontana: «I ritardi di Astrazeneca inaccettabili»

Fontana lamenta comportamenti inaccettabili da parte delle aziende farmaceutiche

Più letti

La campagna vaccinale è iniziata, ma purtroppo non prosegue con la velocità sperata a causa dei ritardi nelle consegne delle dosi. Sull’argomento è tornato anche il presidente lombardo in occasione della celebrazione di un monumento commemorativo a Codogno. Nel suo mirino l’azienda Astrazeneca.

Le dichiarazioni. «C’è una grandissima attenzione sul discorso sui vaccini, il fatto che Astrazeneca abbia ridotto ulteriormente l’invio delle dosi è inaccettabile – ha dichiarato Fontana -. Ho lanciato un appello al presidente del Consiglio Mario Draghi per intervenire e per tutelare la riuscita della campagna vaccinale».

In breve

FantaMunicipio #20: una città più a suon di musica

La notizia della settimana per la città riguarda senza dubbio la musica e la presentazione, effettuata nel corso di...
A2A
A2A