Il Comune di Milano ha deciso di sospendere dalle attività lavorative i dipendenti dell’amministrazione e delle società controllate che provengono dai comuni «dove sussiste un cluster di infezione», come ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Sala, in una nota diramata dopo il tavolo di lavoro che si è riunito stamattina a Palazzo Marino.

Il Comune ha dato così attuazione all’ordinanza del Ministero della Salute e della Regione Lombardia. A quanto si apprende sono 14 i dipendenti del Comune sospesi dal lavoro.  Il Comune avrà il compito di recepire prontamente le indicazioni che ci perverranno dalla Regione Lombardia e dal Dipartimento Protezione Civile.

Tutte le informazioni per la cittadinanza saranno disponibili sul sito istituzionale comune.milano.it e sulle pagine social del Comune di Milano.