2.8 C
Milano
22. 01. 2021 07:24

Milano, i supereoi fanno visita al San Paolo: il video

I tecnici di Edilizia Acrobatica hanno fatto una piacevole sorpresa ai pazienti dell'ospedale: il video

Più letti

Mudimbi, il meltin’pot della musica: «Qui grazie a questa voce»

«Ho capito che potevo farcela quando Radio Deejay ha passato una mia traccia nel programma Asganaway». Da via Massena...

Il Moro, la band del figlio di Iacchetti si presenta: «Dai balconi quella carica giusta»

Nuoteremo in mare - disponibile su tutte le piattaforme digitali – è il nuovo singolo della band milanese Il...

Bollettino regionale, diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva: Milano, +248 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 2.234, di cui 119 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

I migliori supereroi in circolazione (da Batman a Capitain America) hanno fatto una sorpresa ai bambini ricoverati in Pediatria e ai pazienti del reparto Covid all’Ospedale San Paolo di Milano. Ad organizzare tutto ciò sono stati i tecnici di “EdiliziaAcrobatica” calandosi dal tetto della struttura e sorprendo i pazienti all’interno.

L’iniziativa. «A travestirsi sono stati i tecnici di “EdiliziaAcrobatica” che nelle loro giornate di riposo si trasformano volontariamente in supereroi – spiegano dall’ospedale – L’intento di questo momento di svago era quello di incoraggiare i pazienti, augurando loro una pronta guarigione a non mollare nonostante il momento difficile».

Per i tecnici invece è un piccolo gesto per ringraziare i sanitari per il fondamentale lavoro durante la pandemia. «Durante la prima ondata Covid le persone chiamavano supereroi medici e infermieri – ha dichiarato Matteo Stocco, Direttore Generale dell’ASST Santi Paolo e Carlo – Oggi Hulk e Spiderman sono venuti in Ospedale a ringraziarli per la grande forza e professionalità dimostrata in questo lungo anno»

 

In breve

Milano, la rivolta dei centri estetici: «Abusivismo smisurato in zona rossa»

Tra i settori colpiti dall’istituzione della zona rossa in Lombardia ci sono i centri estetici, costretti nuovamente le serrande...

Potrebbe interessarti