Principe, tornano le arti marziali

arti marziali
arti marziali

Tornano le serate nobili con le arti marziali. Archiviata la parentesi estiva, sabato sera il Teatro Principe di viale Bligny 52 riapre i battenti rimettendosi al centro della scena sportiva milanese con le mma. Otto combattimenti infiammeranno la gabbia del Principe: nel clou Alessandro “Bad” Botti, reduce da tre vittorie consecutive (15 successi e 8 sconfitte il suo score), sfiderà lo spagnolo Abner “Skullman” Lloveras (21-10) per il titolo dei pesi leggeri ICF (Italian Cage Fighting, ndr) sulle 5 riprese da 5 minuti. Una sfida interessante e ostica per il fuoriclasse lecchese perché il catalano è stato il primo iberico a calcare l’ottagono della UFC, la lega più famosa al mondo di mma.

UFC • «Da combattente e amante di questo sport – racconta –, conosco Lloveras da molto tempo. È un atleta completo, uno stricker pericoloso, e molto forte con le mani perché parallelamente sta seguendo una carriera anche nel pugilato. A dir la verità volevo un match contro un ex UFC già da molto tempo e ho accettato subito senza esitazioni». Nel co-main event il brianzolo Walter Pugliesi (3-0) affronterà l’afgano Yousof Hassanzada (4-1). Ingresso dalle 17.00, card preliminare dalle 18.00, mentre la car pro partirà alle 20.00. Biglietti: Posto Vip a 90 euro, Prima Fila a 70, Seconda Fila a 50 e Standard a 35. Solo i posti Vip e Prima Fila si possono prenotare fin da ora scrivendo a italiancagefighting@gmail.com.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here