Immaginate di trascorrere una serata tra amici, con l’obiettivo di rivivere un momento particolare della propria vita: quello della nascita. E’ una delle esperienze esilaranti di Mad Machines, nuovo gioco allestito in zona Navigli, precisamente in via Binda 7.

Appena varcata la soglia di Mad Machines si viene catapultati in un mondo bizzarro e rilassato, dove razionalità, ritmi serrati e smartphones non hanno accesso. Vi ritroverete nel laboratorio del Dr. Mad uno scienziato pazzo, geniale e un po’ imbranato che ha come unica missione quella di offrire ai visitatori un’esperienza impossibile, risvegliando in loro la voglia di fantasticare e divertirsi.

La prima invenzione, che è possibile prenotare, si chiama Birth Machine, “un macchinario” che permette di rivivere l’esperienza più sconvolgente e avventurosa che tutti abbiamo già vissuto, ma che, ironia della sorte, abbiamo anche dimenticato, la nascita appunto. I candidati nascituri, in gruppi da due a sei persone, entreranno in un mondo onirico e saranno coinvolti in un’avventura divertente e ironica, ricca di colpi di scena ed effetti speciali, diventando i protagonisti di una storia che si dipanerà sotto i loro occhi man mano che riusciranno a superare varie sfide.

Una vera e propria experience room coinvolgente e immersiva che a differenza delle più comuni escape room non ha lucchetti chiusi, enigmi matematici o ambientazioni claustrofobiche: Birth Machine è una storia che regalerà brividi e soddisfazioni in cui ogni prova ha una perfetta coerenza con la vicenda. Ad esempio, ad un certo punto, sarà necessario usare veramente i cinque sensi per superare altrettanti giochi che permetteranno al “bambino” di sviluppare vista, udito, gusto, tatto e olfatto, avvicinandolo così alla nascita.

Per le prossime settimane si attendono ulteriori sorprese, visto che Dr. Mad avrà ultimato anche la sua seconda invenzione, la Time Machine, che renderà finalmente possibili i viaggi nel tempo. Per informazioni e prenotazioni basta visitare il sito madmachines.it oppure telefonare al numero 375.57.62.847.

Quattro regole per prepararsi

PUNTUALITA’
Non serve venire in anticipo alla Mad Machines, ma occorre presentarsi all’orario indicato sulla prenotazione. In caso di ritardo potrà essere sottratto tempo prezioso all’avventura del tempo prezioso.

SOBRIETA’
Non si entra nella Mad Machines in stato di ubriachezza o sotto l’effetto di stupefacenti. «L’esperienza – promettono gli ideatori è già abbastanza eccitante e stupefacente per conto suo».

COMODITA’
E’ consigliato vestirsi comodi e con scarpe basse. Non ci sono prove fisiche di particolare difficoltà, ma in certe situazioni bisogna muoversi in modo disinvolto. Banditi i tacchi a spillo.

OFFLINE
Durante l’esperienza non è possibile utilizzare il cellulare, né fare foto o video. Per questioni di sicurezza non è possibile portare all’interno della Mad Machines accendini o oggetti contundenti.

mitomorrow.it